Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MALTEMPO sul week-end delle Palme? 2 modelli su 3 dicono SI!

Il modello canadese e quello inglese strizzano l'occhio ad un'incursione perturbata per il week-end delle Palme del 12-13 aprile, ma l'americano vede il guasto in modo molto più soft.

In primo piano - 4 Aprile 2014, ore 09.14

Spesso criticato, per via della sua estrema variabilità, determinata essenzialmente dalle 4 emissioni giornaliere, rispetto alle due dell'inglese, il modello americano seguita a prendersi le sue rivincite.

Nell'episodio depressionario che sta attualmente interessando il centro-sud del Paese, è stato il primo a cogliere l'esatta posizione del vortice responsabile del maltempo, collocandolo a ridosso della Sardegna, cioè basso, rispetto agli altri che estendevano i fenomeni allegramente a tutto il Paese.
Perchè vi diciamo questo?
Semplicemente per non spaventarvi troppo rispetto a quanto previsto per il fine settimana delle Palme (12-13 aprile) dal modello inglese e da quello canadese.

Entrambi infatti prevedono l'affondo piuttosto netto di una saccatura sul nostro Paese, con annesso minimo depressionario al suolo sul settentrione e conseguente maltempo a spasso per l'Italia sino a lunedì 14 aprile, quando il vortice si sarà spostato all'altezza dello Jonio, almeno secondo l'analisi del centro meteo di Reading.

Il modello americano, che qui non postiamo, opta invece per una saccatura più blanda, limitata all'ovest del Continente con appena qualche disturbo per i versanti occidentali della Penisola, prima di uno sprofondamento del vertice inferiore della saccatura sul nord Africa e riflessi solo per le nostre Isole Maggiori.

Chi avrà ragione? Stando allo stato di "forma" attuale dei modelli e soprattutto al ridimensionamento sistematico che subiscono i peggioramenti previsti per il lungo termine, potremmo dire che facilmente finirà per prevalere la linea dell'americano con solo della variabilità, invece la partita è apertissima e non è davvero escluso che possa scapparci un week-end delle Palme un po' movimentato e temporaneamente più fresco. Infatti i contrasti tra le masse d'aria di origine africana e quelli di derivazione nord Atlantica, in caso di successo dell'affondo perturbato, potrebbe generare temporali anche molto intensi.

Presto però per sbilanciarsi in termini di %, aspettiamo almeno altre 24-48 ore e ne sapremo di più.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 20.55: A1 Firenze-Roma

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Firenze Certosa (Km. 295,5) e Incisa -..…

h 20.55: A50 Via Sandro Pertini incrocio Tangenziale Ovest Di Milano

coda

Code per 2 km causa recupero mezzi incidentati nel tratto compreso tra Svincolo Settimo Milanese-S..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum