Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MALTEMPO: occhi aperti tra GIOVEDI e SABATO al meridione e su parte del centro

Confermato lo scivolamento della struttura di maltempo sui bacini centro-meridionali italiani, con maltempo specie al sud tra giovedì e sabato.

In primo piano - 4 Novembre 2014, ore 10.25

L'estenuante lavorio della perturbazione in ingresso sul Mediterraneo ai danni dell'alta pressione più ad est darà i suoi frutti, producendo un peggioramento che da qui a sabato metterà sotto piogge e rovesci molte zone del nostro Paese.

Fino a mercoledì verrà interessato soprattutto il nord e il centro, mentre tra giovedì e sabato sarà la volta del meridione e parte delle regioni centrali.

La prima cartina che vi mostriamo inquadra la situazione prevista in Italia per il pomeriggio-sera di giovedì 6 novembre.

Le precipitazioni più forti saranno presenti sul Friuli, sulla Campania, la Sicilia e la Calabria Ionica. Rovesci colpiranno probabilmente anche il Lazio e l'Umbria orientale, mentre sul nord-ovest e la Toscana la situazione migliorerà.

Il quadro meteo atteso per la giornata di venerdì 7 novembre, ci mostra l'ulteriore spostamento verso sud del sistema frontale.

Il nord, gran parte del centro e la Sardegna dovrebbero essere ormai fuori dalle grinfie precipitative e avere un tempo nel complesso asciutto.

Per il meridione e l'Abruzzo sarà invece la giornata peggiore. Diverse saranno le situazioni di maltempo che agiranno in loco, specie sulla Campania, la Calabria Ionica, la Sicilia e la Puglia. Su queste regioni saranno possibili rovesci o temporali anche di forte intensità che potrebbero arrecare problemi di dissesto idrogeologico.

L'ultima cartina inquadra la situazione attesa in Italia nella giornata di sabato 8 novembre.

Nord e centro Italia saranno ormai all'asciutto, mentre le regioni meridionali saranno ancora alle prese con la retroguardia della perturbazione che si sarà ormai spostata in sede ellenica.

Rovesci, seppure di intensità minore, saranno possibili sui settori ionici, sulla Puglia e sulla Sicilia, in ulteriore allontanamento verso est.

La domenica, infine, dovrebbe portare una pausa, ma a partire da lunedì 10 il tempo potrebbe nuovamente peggiorare ad iniziare dai settori occidentali.

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 04.29: SS107 Silana Crotonese

catene sdrucciolevole

Ghiaccio nel tratto compreso tra 2,283 km dopo Incrocio Moccone - SS279 Silana Di Rose (Km. 63,4) e..…

h 03.47: A1 Roma-Napoli

incidente rallentamento

Traffico rallentato causa incidente nel tratto compreso tra Frosinone (Km. 623,8) e Ceprano (Km. 64..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum