Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MALTEMPO: nuove perturbazioni in transito per diversi giorni, attesa altra NEVE al nord

Sequenza di perturbazioni in transito da ovest: preziosi apporti di pioggia e neve per il nostro Paese.

In primo piano - 1 Marzo 2018, ore 10.48

La perturbazione odierna sarà solo un assaggio rispetto a tutte quelle che vedremo transitare sino a mercoledì 7 marzo (almeno).

I fenomeni odierni si presentano nevosi al nord e su parte delle regioni centrali, soprattutto la Toscana, il nord dell'Umbria e le Marche, ma qui sono destinati a virare in pioggia nel corso della mattinata, o al massimo dal primo pomeriggio.

Nel corso del pomeriggio odierno le nevicate si concentreranno soprattutto sull'Emilia, il basso Veneto e il sud est lombardo, ma si tratterà solo di una pausa, poiché venerdì mattina ricominceranno, risultando da deboli a moderate, anche a carattere di rovescio, soprattutto su Appennino ligure, ma localmente anche in costa tra Genova e Savona, poi Lombardia, Veneto occidentale, basso Trentino, Emilia occidentale, difficilmente riusciranno a raggiungere anche l'estremo nord-est, dove le temperature sono previste in rialzo.

Nel frattempo pioverà anche al centro e sulle zone interne del sud. Qui non si potrà più neppure parlare di quota neve, anche se in alcune singole vallate la presenza di temperature sotto lo zero nei bassi strati potrebbe favorire anche episodi di gelicidio, cioè di pioggia che congela al suolo.
Nel pomeriggio tendenza a nuovo miglioramento a partire da ovest.

Sabato 3 marzo altro fronte in transito ma con fenomeni in prevalenza limitati a Liguria di levante, Emilia-Romagna, gran parte delle regioni tirreniche, in successivo trasferimento in Adriatico, ancora in un contesto mite, anche se qualche nevicata residua potrebbe interessare il Pavese, il versante padano dell'Appennino e l'Emilia-Romagna a quote collinari (sacche di aria fredda).

Le schiarite di sabato sera con l'ingresso di aria secca da ovest e la presenza ancora di neve al suolo sul Piemonte, potrebbe favorire estese gelate sino all'ovest lombardo, meno importanti sul resto del nord, assenti altrove.

Domenica mattina bel tempo ovunque, dal pomeriggio nuove nubi in arrivo da sud ovest ad annunciare il fronte attivo, molto attivo, in transito nella giornata di lunedì al nord e al centro.

Esso dovrebbe determinare nevicate sino in pianura o fondovalle sul Piemonte e sulla Valle d'Aosta, anche il versante padano dell'Appennino ligure, forse qualche spruzzata di neve anche sulle pianure dell'estremo ovest lombardo, per il resto pioggia e neve solo sulle Alpi dagli 800-1000m, al centro solo pioggia o temporali, un po' ai margini il sud da questa perturbazione.

Martedì 6 marzo pausa asciutta, mercoledì 7 altra perturbazione? Vi informeremo!
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 17.14: Roma Via Trionfale

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Via Giuseppe Barellai e Via Fran..…

h 17.13: A14 Bologna-Ancona

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Bologna Fiera e Bologna San Lazzaro (Km. 22,2) in direzione Anc..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum