Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Maltempo: in peggioramento di lunedì 27 e martedì 28 nel dettaglio

L'Italia attente il transito di un'intensa perturbazione. Ecco la situazione prevista per lunedì e martedì.

In primo piano - 26 Aprile 2015, ore 08.33

La primavera muove le fila di un'intensa perturbazione già visibile questa mattina dalle immagini satellitari in prossimità della Penisola Iberica.

Nelle prossime ore il sistema frontale si porterà con la sua parte più avanzata verso le nostre regioni, ma il grosso del maltempo è atteso nelle giornate di lunedì 27 e martedì 28 aprile, quando in Italia arriveranno precipitazioni anche di una certa intensità.

Per avere un'idea del "guasto" che ci aspetta, la prima cartina mette in risalto la sommatoria delle piogge che cadranno in Italia tra le 8 e le 20 di lunedì 27 aprile.

In bella mostra il minimo barico in prossimità del Mar Ligure e il ventaglio di rovesci e temporali che interesserà praticamente tutto il centro-nord. Come abbiamo anticipato, le precipitazioni potrebbero essere anche intense laddove vedete i colori più accesi. In prossimità dell'arco alpino arriveranno anche abbondanti nevicate sopra i 1800-2000 metri.  Resteranno all'asciutto solo le estreme regioni meridionali e la Sicilia.

La seconda cartina inquadra le piogge che cadranno in Italia tra le 20 di lunedì 27 e le 8 di martedì 28 aprile.

Il minimo barico si porterà dal Mar Ligure alla Valpadana centrale. Sulla Sardegna interverranno forti correnti di Maestrale (frecce blu) che metteranno i mari prospicienti in cattive condizioni.

Temporali o rovesci interesseranno soprattutto le regioni centrali (Lazio e Abruzzo in modo particolare), mentre alcuni rovesci si faranno vedere sulla Calabria Tirrenica e sulla Campania.

Il tempo resterà instabile al nord-est, con rovesci specie in prossimità dei settori alpini, mentre sul settore di nord-ovest le precipitazioni diverranno più sporadiche.

Ecco infine le precipitazioni attese in Italia tra le 8 e le 20 della giornata di martedì 28 aprile.

Il tempo migliorerà sulla Sardegna, l'alta Toscana e il nord-ovest. Resterà nel complesso asciutto sulla Sicilia e le regioni estreme, mentre seguiterà ad essere instabile con rovesci anche a sfondo temporalesco sulle regioni centrali, sulla Campania e sulle coste occidentali della Calabria.

Le temperature saranno ovviamente in calo al passaggio delle precipitazioni più intense, mentre i venti si orienteranno tutti da nord-ovest, presentando anche rinforzi sulle Isole e il medio-basso Tirreno.

Se metti "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook riceverai i nostri aggiornamenti meteo direttamente sulla tua bacheca di Facebook e potrai interagire con tutti gli altri nostri fan: https://www.facebook.com/MeteoLive

 

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum