Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Maltempo in arrivo sull'Europa occidentale nel fine settimana

Penisola Iberica, Francia e Regno Unito si preparano ad una SEVERA fase di MALTEMPO

In primo piano - 3 Settembre 2013, ore 10.07

L'alta pressione che al momento ricopre quasi tutto il nostro Continente, assicura una bella fase soleggiata su molte nazioni. Questa situazione non è destinata a durare sui settori occidentali europei; qui, nel fine settimana, l'autunno farà sentire la sua voce, a suon di piogge, temporali e temperature tutt'altro che elevate.

Aria fredda di diretta estrazione nord atlantica penetrerà in un corridoio pressorio di minore resistenza, compreso tra l'alta pressione mediterranea e l'anticiclone delle Azzorre presente in pieno Atlantico.

In un primo tempo si formerà una vasta saccatura, ovvero una figura aperta di bassa pressione, dotata però di scarso movimento verso levante. A seguire la medesima evolverà parzialmente in goccia fredda, anche se l'alimentazione delle correnti fresche dal nord Atlantico non verrà del tutto ostruita.

Il prossimo fine settimana quindi si annuncia molto instabile, se non del tutto perturbato sulla Penisola Iberica, la Francia e il Regno Unito.

La cartina che abbiamo preparato è valida per le ore centrali della giornata di sabato 7 settembre. Notate il nocciolo freddo presente sull'Irlanda, dove agirà un tempo fresco, instabile, con rovesci raramente temporaleschi.

Una catena di temporali anche intensi si formerà laddove le correnti fresche atlantiche contrasteranno con l'aria più calda in risalita dal nord Africa. La linea ideale di sviluppo delle celle temporalesche si dipartirà dalle zone interne della Spagna, attraverso la Francia, il Belgio e l'Olanda. Su queste nazioni i temporali potrebbero essere anche di tipo supercellulare e ad asse obliquo.

Il Mediterraneo non starà di certo a guardare: temporali di matrice marittima potrebbero colpire le Baleari, la fascia pirenaica, il Golfo del Leone fino ad arrivare (forse) fino alla Costa Azzurra.

La voragine depressionaria che si stabilirà sull'Europa centro-occidentale sarà dura a morire. Nella prima parte della settimana prossima la situazione non cambierà di molto, con il maltempo che potrebbe interessare sempre le stesse zone.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 06.49: A50 Via Sandro Pertini incrocio Tangenziale Ovest Di Milano

coda incidente

Code per 5 km causa incidente nel tratto compreso tra Allacciamento A1 Milano-Napoli (Km. 31,3) e..…

h 06.46: A1 Diramazione Roma Sud

coda

Code per 1 km causa viabilità esterna non riceve nel tratto compreso tra Svincolo Di Torrenova (K..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum