Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MALTEMPO: giovedi 15 marzo nuova e intensa perturbazione sull'Italia! (MAPPE ALL'INTERNO)

Dopo un paio di giorni di pausa, nuova ed intensa perturbazione sull'Italia tra giovedi 15 e venerdi 16 marzo.

In primo piano - 11 Marzo 2018, ore 10.16

La perturbazione che sta mettendo sotto torchio molte regioni della nostra Penisola, sarà seguita da condizioni instabili che ci interesseranno nella giornata di lunedi 12 marzo.

Tra martedi 13 e mercoledi 14 marzo subentrerà invece un cuneo altopressorio interciclonico (posizionato tra una perturbazione e l'altra) che garantira una tregua delle precipitazioni e un clima complessivamente mite da nord a sud.

La pausa sarà comunque breve in quanto da ovest incalzerà un nuovo elemento perturbato che nel corso di giovedi 15 marzo determinerà un peggioramento del tempo ad iniziare dalle regioni di nord-ovest.

La prima mappa mostra le piogge attese per le ore centrali della giornata in parola (giovedi 15 marzo). Come si può notare dalla mappa, le regioni nord-occidentali e in tendenza la Sardegna saranno già sotto rovesci con neve sulle Alpi a quote di media montagna.

Lo spostamento verso levante sarà abbastanza rapido e nel pomeriggio-sera di giovedì le piogge avranno raggiunto quasi tutto il nord, la Sardegna e l'alto Tirreno con possibili fenomeni di forte intensità.

Le altre regioni saranno ancora in attesa, ma con tempo in incipiente peggioramento ad iniziare dai litorali del Tirreno.

Abbondanti nevicate cadranno sulle Alpi indicativamente sopra i 1000 metri, anche se la quota neve sarà ancora da valutare attentamente.

 

Nella notte tra giovedi 15 e venerdi 16 marzo i fenomeni galopperanno velocemente verso levante interessando tutto il nord e il centro, ad eccezione forse dell'Abruzzo.

Piogge in vista anche per la Campania e la Calabria Tirrenica, mentre il restante meridione sarà ancora in attesa.

Massima attenzione per le piogge intense tra il settentrione e l'alta Toscana, unitamente alle abbondanti nevicate che si avranno sulle Alpi.

Nella mattinata di venerdi il tempo inizierà a migliorare al nord-ovest mentre i fenomeni si concentreranno tra il nord-est e il centro-sud peninsulare risultando localmente a carattere di rovescio o temporale.

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum