Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MALTEMPO: ecco le nostre immagini esclusive della supercella vercellese! E oggi, cosa accadrà?

Una straordinaria SUPERCELLA è stata intercettata da un nostro inviato nel pomeriggio di ieri, lunedì 10 luglio, sulle regioni del NORD. Un prezioso documento con FOTO e video dell'accaduto ed una previsione a breve termine sull'evoluzione del tempo prevista quest'oggi sulle regioni settentrionali.

In primo piano - 11 Luglio 2017, ore 10.30

Nella giornata di ieri, lunedì 10 luglio, una cella temporalesca di straordinaria intensità, si è sviluppata sulla regione Piemonte, assumendo in breve tempo le sembianze di una maestosa supercella. Quest'ultima è un temporale caratterizzato dalla presenza di un mesociclone e pertanto da una spiccata rotazione dell'updraft, cioè della corrente convettiva insita all'interno di una nube temporalesca. L'incontro/scontro tra le masse d'aria fredde e relativamente più secche del downdraft con i venti caldi ed umidi di inflow, generano la famigerata "wall cloud", dalla quale in determinate condizioni, possono generarsi veri Tornado. 

Il violento temporale si è sviluppato nei pressi di Torino ed è stato trasportato dalla corrente portante a media quota verso la piana vercellese, ove sono stati riscontrati i danni maggiori. Particolarmente colpite le località di Trino Vercellese e Crescentino  (VC), dove la fortissima ventilazione di RFD (Rear Frank Downdraft) tipica delle supercelle ben strutturate, ha dato luogo a raffiche lineari di vento, con picchi stimati sino a 150km/h.

Da un nostro sopralluogo nelle zone interessate dai danni, abbiamo riscontrato capannoni scoperchiati, edifici danneggiati, alberi e pali della segnaletica stradale e della corrente elettrica divelti. Danni ingenti anche alle culture ed alla vegetazione.

La nostra "avventura" sotto questo maestoso temporale si è svolta nella piana vercellese sin dai primi stadi di vita della supercella che ha presentato una forma spettacolare, vagamente somigliante alle strutture temporalesche osservabili negli Stati Uniti, poi siamo stati investiti dalla parte attiva del temporale, le raffiche estremamente intense di downdraft associate a precipitazioni intense e visibilità azzerata, ci hanno costretto ad interrompere la nostra marcia, attendendo che la furia degli elementi si placasse.

Il temporale ha interrotto la sua folle corsa al confine tra la provincia di Novara e di Vercelli, lasciando dietro di sé una lunga "scia" di danni ed un tracollo della temperatura che da un valore iniziale di circa +31°C/+33°C è scesa sino a +20°C.

Per quanto riguarda la giornata odierna, martedì 11 luglio, nuovi intensi temporali potrebbero verificarsi a cavallo tra il Piemonte orientale e la Lombardia, inizialmente saranno colpiti con maggior decisione i settori alpini e prealpini e le aree di pianura settentrionali ma poi, con la rotazione della corrente portante dai quadranti nord-occidentali, questi temporali tenderanno a trasferirsi verso le basse pianure, presentandosi anche intensi. Entro la tarda serata/nottata, manifestazioni temporalesche in arrivo anche su Veneto/Friuli.

In queste fotografie vi proponiamo le immagini inedite dela maestosa supercella in una delle sue fasi di massimo splendore, il video è stato invece girato nei pressi di Tronzano (VC), mentre eravamo investiti dalle raffiche violentissime di downburst.
 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 22.29: SS3bis Bis tiberina (e45)

problema sdrucciolevole

Riduzione di carreggiata causa fondo stradale dissestato nel tratto compreso tra Incrocio Madonnucc..…

h 22.26: SS12 Dell'abetone E Del Brennero

problema sdrucciolevole

Riduzione di carreggiata causa fondo stradale dissestato nel tratto compreso tra Incrocio Fine Vari..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum