Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MALTEMPO: dubbi ed incertezze sul passaggio perturbato atteso tra domenica 13 e lunedì 14

Uno sguardo all'intenso passaggio frontale atteso sull'Italia tra domenica 13 e l'inizio della prossima settimana. L'evoluzione generale a livello sinottico appare ormai chiara, mentre persistono ancora dei dubbi sulla reale collocazione delle cumulate precipitative più importanti. Vediamo nel dettaglio gli elementi che sono ormai confermati e quelli che invece presentano ancora un forte grado di incertezza ed imprevedibilità.

In primo piano - 9 Settembre 2015, ore 17.30

Possiamo confermare con ragionevole certezza l'avvento di una fase ben assestata di tempo instabile se non addirittura PERTURBATO nel periodo compreso tra domenica 13 e martedì 15 settembre. Tale fase sarebbe garantita dall'intervento sul Mediterraneo di una massa d'aria assai instabile di derivazione oceanica. Quest'ultima troverebbe strada spianata sul Mediterraneo dall'impulso d'aria molto fresca di origine continentale che in questi giorni attraverserà l'Europa da est ad ovest, agganciando la depressione in arrivo dall'oceano. 

Dopo il periodo attuale in cui sono le correnti nord-orientali di stampo continentale a dominare la scena, con l'arrivo del weekend assisteremo ad un sostanziale cambio di guardia nella circolazione generale dell'atmosfera; la ventilazione meridionale prevarrà su quella settentrionale, ponendo le basi ad un sensibile peggioramento delle condizioni atmosferiche sulle regioni centrali e settentrionali italiane. 

Domenica 13 settembre la fase prefrontale della perturbazione avvolgerà il nostro Paese, portando temporali al centro-nord ed un aumento della temperatura che sarà particolarmente sensibile sulle regioni centrali e meridionali. Lo Scirocco rinforzerà sino a portarsi a ridosso delle regioni settentrionali. Lunedì 14 il fronte freddo della perturbazione farebbe breccia sulle regioni del nord, seguito da una nuova rotazione del vento da Libeccio e Maestrale con alcune giornate limpide e terse. 

Il dubbio che ci affligge riguarda soprattutto la distribuzione della fenomenologia di natura convettiva che potrebbe risentire in modo determinante nell'impostazione dei venti (e conseguentemente delle convergenze) nei bassi strati dell'atmosfera soprattutto nella giornata di domenica 13 settembre. L'aria molto fresca affluita in queste ore sulle regioni settentrionali, potrebbe infatti creare quello che in gergo viene definito col termine di "naso padano". Quest'ultimo altro non è che un'accumulo di aria fredda molto comune da riscontrare durante la stagione invernale, più raro durante la prima parte dell'autunno.Una cpndizione che limita oltremodo la penetrazione dello Scirocco sulle regioni del nord.

In tal modo la fase prefrontale che andrà consumandosi domenica 13, potrebbe risentire della presenza dell'aria più fresca/fredda accumulata nei bassi strati dell'atmosfera, che impiegherà qualche ora prima di essere smantellata completamente, emulando una situazione "quasi" invernale trapiantata nel cuore dell'autunno. 

La prima tornata di temporali di natura prefrontale potrebbe quindi interessare la Toscana, "saltando" le regioni alpine, prealpine, la Valpadana e la Liguria. Nella giornata successiva, lunedì 14 settembre, l'ulteriore rinforzo dello Scirocco precedente al transito del Fronte Freddo, potrebbe avviare una fase temporalesca che riguarderebbe più direttamente le regioni del nord.

Attenzione però! Mancano ancora 4 giorni all'avvio ufficiale della fase perturbata e ci aspettiamo pertanto degli ulteriori aggiustamenti previsionali.

Seguite i prossimi aggiornamenti. 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum