Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MALTEMPO: dove pioverà di più nella giornata di martedì?

Il maltempo dalla Sardegna si sposterà verso la nostra Penisola, lasciando però al sèguito anche qualche schiarita. Il punto della situazione.

In primo piano - 18 Novembre 2013, ore 11.19

Situazione in rapida evoluzione sul bacino centro-occidentale del Mediterraneo. La depressione che al momento si trova ad ovest della Sardegna e che mette forti correnti di Scirocco sulla nostra Penisola, si sposterà abbastanza rapidamente verso levante. Nelle prossime ore darà luogo a pesante maltempo sull'Isola (http://meteolive.leonardo.it/news/In-primo-piano/2/sardegna-attenzione-alle-piogge-intense-e-ai-temporali-/43934/) , ma il tutto dovrebbe spostarsi abbastanza in fretta verso est.

Nelle prime ore della mattinata di martedì segnaliamo la possibilità di temporali anche intensi lungo la  costa laziale, sulla Campania e su tutto il settore ionico. La Sardegna orientale tenderà invece a liberarsi dalle precipitazioni e avrà qualche schiarita.

Attenzione anche all'angolo nord-occidentale, in  modo particolare sulla Liguria di Ponente e l'ovest del Piemonte. Qui arriveranno rovesci anche intensi tra la notte e il primo mattino.

Un tempo più asciutto lo avremo sulla Sicilia e sulle regioni dell'alto Adriatico.

 

Questa invece è la situazione incentrata per le ore centrali della giornata di martedì. La perturbazione sarà ormai in prossimità della ex Jugoslavia, ma interesserà ancora con una coda la Puglia e il Golfo di Taranto, dove si attendono temporali anche forti.

Rovesci di una certa fattura saranno altresì presenti sul settore di nord-ovest. Sul resto della Penisola subentreranno correnti occidentali più fresche che determineranno una generale instabilità. Rovesci si alterneranno a schiarite anche ampie in un contesto di clima ventoso e mosso ( tipico post-frontale).

Attenzione ai venti forti di Scirocco che si attarderanno sullo Ionio e sul basso Adriatico, mettendo i rispettivi mari in condizioni non buone.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum