Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Maltempo d'autunno che al nord sarà quasi inverno

Il maltempo non vuole abbandonare la nostra penisola, nuove perturbazioni in arrivo sul territorio.

In primo piano - 9 Novembre 2019, ore 21.45

Gli aggiornamenti serali CONFERMANO l'arrivo il mantenimento di una circolazione atmosferica molto instabile anche nei prossimi giorni. A farne le spese saranno a rotazione un po' tutte le nostre regioni, con fenomeni di instabilità che in alcune occasioni potrebbero risultare ancora molto intense. Entro la prossima settimana saranno almeno DUE le circolazioni di assa pressione che ci terranno impegnati, la prima è prevista entrare in gioco nel pomeriggio di domani, domenica 10 novembre, fino alla giornata di martedì, la seconda è prevista entrare in gioco dal prossimo giovedì 14, sino a domenica 17 novembre. Nel complesso sia nel breve che nel medio termine non sembrano comparire dal cilindro scenari di anticiclone, un'eventualità che al momento rimane ancora molto distante.

FOCUS AL MERIDIONE: forti temporali in arrivo?

Una situazione particolarmente delicata è in previsione proprio per le nostre regioni meridionali tra martedì 12 e mercoledì 13 novembre, sulle regioni Puglia, Basilicata e Calabria, i venti ancora caldi ed umidi di Scirocco, potrebbero innescare forti temporali nel momento in cui il fronte freddo dalla depressione mediterranea, farà ingresso dai settori basso tirrenici verso quelli ionici. Per queste regioni si tratterà senza dubbio di una dinamica di maltempo ancora di chiara impronta autunnale. Ecco la previsione del modello europeo riferita al prossimo martedì:

Senza dubbio l'evento più importante della settimana riguarda però la circolazione di bassa pressione prevista entrare in gioco nel periodo compreso tra giovedì 14 e domenica 17 novembre. Quest'ultima porterà un evento di maltempo dalle caratteristiche quasi invernali al nord, dove la neve potrebbe cadere sino a quota molto bassa. Venti forti, rovesci e temporali ancora in previsione al centro ed al sud, dove troveremo l'azione più temperata portata dai venti di origine mediterranea. Ecco la previsione del modello europeo riferita a venerdì 15 novembre, nella quale possiamo distinguere una attiva circolazione di bassa pressione con perno proprio sui nostri mari:


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum