Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Maltempo autunnale: si entra nel vivo

Alcune perturbazioni atlantiche molto attive, sono previste interessare il nostro Paese entro i prossimi 7-10 giorni. Precipitazioni particolarmente frequenti interesseranno i versanti tirrenici e le regioni settentrionali. Ventilazione molto attiva a tratti forte dai quadranti sud-occidentali.

In primo piano - 1 Novembre 2019, ore 21.38

Una circolazione di bassa pressione in arrivo dall'oceano Atlantico, porterà alcuni giorni di tempo instabile se non addirittura perturbato sul bacino centrale del Mediterraneo. Ne verrà coinvolto anche lo stivale italiano, con una serie di perturbazioni che interesseranno soprattutto le regioni del versante tirrenico e settentrionale, laddove si prevedono precipitazioni frequenti e abbondanti. La prima di queste per perturbazioni è prevista nella giornata di domani, sabato 2 novembre, con piogge in arrivo al centro ed al nord soprattutto su medio e alto Tirreno, nonché sull'angolo nord-ovest. Di fatto si tratta di una perturbazione apripista che anticipa l'ingresso del corpo nuvoloso forse più importante previsto nella giornata di domenica. Questa seconda perturbazione sarà accompagnata da un vero e proprio crollo della pressione atmosferica, con una circolazione molto tesa del vento dai quadranti sud-occidentali, accompagnata da un rapido aumento del moto ondoso e una probabile mareggiata su medio e alto Tirreno, nonché sulla Riviera Ligure di Levante. Ecco la previsione dei venti al suolo previsti nella serata di domenica:

Gli aggiornamenti modellistici serali sembrano confermare ancora un trend di tipo instabile in grado di interessare l'Europa anche nei primi giorni della prossima settimana, con una nuova perturbazione prevista tra martedì e mercoledì prossimo. In questa sede le precipitazioni più intense sono previste sui settori del medio ed alto Tirreno, mentre una parziale ombra pluviometrica potrebbe verificarsi sull'angolo nord-occidentale. Ecco la previsione del modello europeo riferita a martedì 5 novembre, nella quale possiamo osservare la distensione di questo nuovo corpo nuvoloso sullo stivale italiano:

Il quadro generale delle temperature risulterà allineato alle medie del periodo, con scarti più elevati in previsione sulle regioni del Mezzogiorno, mentre al contrario sulle regioni del nord, col trascorrere dei giorni i valori potrebbero risultare leggermente inferiori alle medie stagionali. Il trend di tipo instabile, fatto di precipitazioni frequenti, potrebbe accompagnarci fino al termine della prima decade di novembre.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum