Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Maltempo al centro-sud: il percorso dei rovesci...

Sarà un passaggio molto veloce, che si attarderà segnatamente sulle nostre regioni meridionali e sul medio-basso Adriatico. Ecco tutti i dettagli.

In primo piano - 21 Ottobre 2014, ore 10.10

Ultime ore di relativa tranquillità e tepore in Italia. Dalla mezzanotte l'aria fredda da nord inizierà a travasare verso la nostra Penisola, con tutte le conseguenze del caso.

Abbiamo già parlato del vento forte (http://meteolive.leonardo.it/news/In-primo-piano/2/la-tempesta-di-mercoledi-tutti-i-dettagli/47699/) e del calo termico susseguente (http://meteolive.leonardo.it/news/In-primo-piano/2/calo-termico-gioved-mattina-brrrr/47704/) . In questa sede parleremo invece dei fenomeni annessi, che riguarderanno solo una parte d'Italia.

Tra la notte e le primissime ore del mattino verrà interessato molto velocemente il nord-est, ma la situazione qui migliorerà abbastanza in fretta, sotto l'impeto di forti correnti settentrionali.

Rovesci e temporali si trasferiranno velocemente da nord a sud in direzione delle zone interne del centro e il medio Adriatico, mentre la Sardegna e il Tirreno verranno interessate poco.

Al sud sarà ancora attivo il richiamo prefrontale da ovest, con qualche rovescio tra il Cilento e la Calabria Tirrenica, in attesa del peggioramento in arrivo da nord.

Al nord non si prevedono fenomeni ad eccezione dei settori alpini confinali (alta Val d'Aosta, Ossola, Brennero) dove avremo nevicate in quota e vento forte.

Tra la tarda mattinata e il primo pomeriggio di mercoledì continueranno le bufere di neve sui settori alpini di confine.

I rovesci e gli eventuali temporali punteranno verso il meridione e il medio versante adriatico. I fenomeni più intensi si prevedono sulla Calabria, la Lucania, il Cilento e la Puglia.

Ancora in attesa la Sicilia e le estreme regioni meridionali, mentre sulle pianure del nord si prevede un cielo terso unito ad una ventilazione sostenuta da nord.

 

 

Tra il tardo pomeriggio e la serata, quasi tutto il nord ( tranne le Alpi di confine), il Tirreno e la Sardegna saranno sgombre da nuvolosità significativa. 

I rovesci si concentreranno tra l'Abruzzo, il Molise e la Puglia Garganica, con quota neve in calo fino a 1500-1600 metri. 

Rovesci e qualche temporale interesseranno anche la Calabria, il Salento e il nord della Sicilia. Migliorerà invece la situazione sulla Campania, ad iniziare dalla fascia costiera.

Successivamente, le precipitazioni si concentreranno sul medio-basso Adriatico e al meridione, mentre altrove il sereno tenderà a guadagnare progressivamente terreno.

 

 

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 05.08: A52 Tangenziale Nord Di Milano

tstorm

Temporale nel tratto compreso tra Allacciamento Tangenziale Est Di Milano e Svincolo SP44 Milano-Me..…

h 05.07: A7 Milano-Genova

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Allacciamento Bereguardo - Allacciamento Raccordo Bereguardo-Pv (Km..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum