Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

LUNGO TERMINE: una via di FUGA all'alta pressione

Uno sguardo ai primi giorni di settembre; in quale modo potrebbe esordire il primo mese di autunno meteorologico?

In primo piano - 19 Agosto 2016, ore 11.45

Spingendoci alle lunghe distanze, ogni giornata finisce sempre col disegnare un quadro sinottico completamente diverso da quello ipotizzato in precedenza; al momento risulta quindi assai difficoltoso descrivervi una linea di tendenza realmente affidabile OLTRE i canonici 7 giorni di previsione. L'unico elemento certo, rimane soltanto l'anticiclone che, dalla prossima settimana, terrà sotto scacco la circolazione atmosferica dell'intera Europa.

Negli aggiornamenti relativi alla giornata di ieri, giovedì 18 agosto, avevamo chiamato in causa le correnti orientali oppure i venti settentrionali come "fautori" di uno sblocco alla situazione recidiva di caldo prevista dalla prossima settimana in avanti. Questa che vi abbiamo brevemente descritto, doveva insomma risultare l'ipotesi più probabile che viene quest'oggi puntualmente smentita da quelli che sono i nuovi aggiornamenti da parte di ambo i centri di calcolo europeo ed americano.

Prenderebbe quindi campo la seconda ipotesi paventata nell'articolo di ieri mattina, giovedì 18 agosto: http://meteolive.leonardo.it/news/In-primo-piano/2/ondata-di-caldo-come-potrebbe-concludersi-sull-area-mediterranea-/54633/

Un lento, graduale ma inarrestabile declino dell'anticiclone a partire dai settori più occidentali. L'esito finale di tale manovra, arriverebbe a disporre una saccatura sull'Europa che muoverebbe dai quadranti occidentali in direzione del Mediterraneo, creando in tal modo i presupposti per avere un declino dell'estate in "vecchio stile", dove spesso erano gli impulsi d'aria fresca ed instabile oceanica a chiudere i battenti della stagione.

Andrà veramente così?

Purtroppo, in questa delicata fase di transizione stagionale, gli scenari proposti dai modelli alle lunghe distanze previsionali sono molto ballerini ed è pertanto difficile riuscire a tracciare una linea di tendenza realmente affidabile.

I colpi di scena sono ancora dietro l'angolo e su questa previsione non andrebbe ancora fatto completo affidamento.

Seguite gli aggiornamenti su meteolive.it 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 17.24: A14 Pescara-Bari

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Pescara N. Citta' S.Angelo (Km. 364,2) e Poggio Imperiale (Km. 507)..…

h 17.23: A1 Milano-Bologna

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Sasso Marconi (Km. 207,1) e Allacciamento Con Ramo Casalecchio (K..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum