Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Lungo termine: fiammata calda, poi altri temporali?

Lenta attenuazione dell'instabilità e aumento delle temperature nei prossimi giorni...fino ad arrivare ad una prima ondata di caldo sull'Italia. Le elaborazioni a lungo termine, tuttavia, ripropongono scenari temporaleschi soprattutto per il settentrione.

In primo piano - 30 Maggio 2013, ore 11.34

La lenta costruzione dell'estate mediterranea prenderà piede all'inizio della settimana prossima. I geopotenziali aumenteranno, di conseguenza le condizioni instabili non saranno più così pressanti come negli ultimi giorni. I temporali si concentreranno sui rilievi e saranno più attivi nel pomeriggio, mentre altrove prevarranno le schiarite.

Anche il quadro termico risentirà positivamente di questa situazione, con valori in graduale aumento ad iniziare dai settori di ponente.

Le analisi oggi disponibili vedono la possibilità di una moderata ondata di caldo sull'Italia verso la fine della prima decade di giugno.

La cartina qui riportata ci mostra un cuneo caldo di matrice africana che spingerà aria stabile fin nel cuore dell'Europa centrale nella giornata di domenica 9 giugno.

In questo frangente, verrà probabilmente messa a sedere anche l'instabilità pomeridiana, sotto un aumento dei geopotenziali alle quote superiori.

Questa situazione sarà destinata a durare o torneremo a parlare di instabilità e temporali?

Se allunghiamo il collo e ci proiettiamo alla giornata di giovedì 13 giugno, notiamo un nuovo attacco delle correnti perturbate atlantiche ai danni delle nostre regioni settentrionali e parte di quelle centrali.

Qui il tempo potrebbe tornare instabile, con alto rischio di rovesci o temporali.

Al sud e sulle Isole la situazione appare invece più stabile, seppure con il caldo in via di attenuazione per lo spostamento del cuneo africano verso levante.

Si tratta ovviamente di proiezioni a lunga scadenza, non di previsioni in senso stretto. Di conseguenza sarà opportuno ritornare sull'argomento.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum