Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Lunedì 13 gennaio: torna la pioggia in pianura al nord e TANTA NEVE sulle Alpi

I modelli matematici questa mattina "fiutano" una nuova perturbazione per il nord Italia all'inizio della settimana prossima. Ecco le prime delucidazioni in merito.

In primo piano - 7 Gennaio 2014, ore 10.21

Anno nuovo, vecchia configurazione...

Quest'anno è davvero difficile bloccare il flusso perturbato atlantico, che come un fiume in piena dilaga dal Canada verso il nostro Continente. Il passaggio sull'Oceano lo arricchisce di umidità, materia prima per la costruzione delle perturbazioni.

Dopo la relativa pausa anticiclonica che si avrà questa settimana, la situazione potrebbe nuovamente incanalarsi sui binari della perturbabilità oceanica. Lunedì prossimo ecco servita su un piatto d'argento una nuova perturbazione da ovest, che impegnerà soprattutto dal pomeriggio, il settore di nord-ovest. L'estensione ai restanti settori del nord e alla Toscana sarà comunque cosa rapida e avverrà a cavallo tra lunedì 13 e martedì 14 gennaio.

Arriverà il freddo? Non ancora! Gli appassionati di neve e gelo ben sanno che l'Atlantico riserva davvero poche speranze di veder scendere i termometri in maniera consistente.

Arriverà la neve? Sulle Alpi molta! La quota neve andrà ovviamente rivista, ma al momento è valutabile sui 1200 metri lungo la chiostra alpina e 1400-1500 metri sull'Appennino Ligure. Come potete vedere, non ci discosteremo molto dalle quote neve delle ultime perturbazioni.

Arriveranno piogge intense? Sulla Liguria ( già duramente martoriata da frane e smottamenti) ci saranno rovesci, specie nelle zone interne; sulle pianure invece pioverà in maniera moderata e costante. Qualche rovescio è atteso anche lungo la fascia prealpina centrale ed orientale. 

Il tutto sarà accompagnato da una nuova intensificazione dei venti tra Scirocco, Ostro e Libeccio, che ingrosseranno i bacini di ponente e il Mar Ligure, anche se al momento il rischio di mareggiate sembra contenuto.  

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum