Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Luglio potrebbe presto prendere una piega più fresca, specie al nord

Le proiezioni per la prossima settimana seguitano a confermare un ritiro ad ovest dell'anticiclone delle Azzorre.

In primo piano - 1 Luglio 2008, ore 09.53

L'anticiclone delle Azzorre potrebbe ritirarsi in Atlantico all'inizio della prossima settimana e un vortice depressionario inficiare la stabilità del centro Europa e di parte del Mediterraneo centrale e dunque del nostro Paese. L'ingresso così centrale di una saccatura dal nord Europa non lascerebbe scampo nemmeno all'anticiclone africano, tenuto a debita distanza sulle coste algerine, tunisine e libiche, da una circolazione a lui non favorevole alla penetrazione sull'Italia. Ecco allora affacciarsi sul nostro Paese il treno dell'instabilità: un treno carico di rovesci e e temporali ma soprattutto di aria fresca che ripoterà fin sotto la media stagionale, soprattutto al nord. Al momento la crisi risulterebbe passeggera con un possibile ritorno di fiamma dell'anticiclone da sabato 12, una fiamma però moderata, senza grossi eccessi o sfuriate di calore. Un ritorno per la verità dubbioso, visto che l'indice NAO manifesta chiaramente la volontà di mantenersi negativo per diverso tempo.

Autore : ALESSIO GROSSO

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum