Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Lo stato del mare a Pasqua e Pasquetta

Una circolazione ciclonica caratterizzata da una vivace circolazione di venti, attraverserà il paese nel corso delle festività. Quali saranno gli effetti sui nostri mari?

In primo piano - 6 Aprile 2012, ore 17.30

La situazione del tempo atmosferico risulterà buona nella giornata di Pasquetta, mentre la domenica santa, Pasqua, risulterà a tratti instabile ma non perturbata. Purtroppo se il tempo atmosferico non risulterà particolarmente perturbato, la stessa cosa non si potrà dire sullo stato dei nostri mari.

Vediamo perche!


Domani andrà scavandosi un minimo relativo di bassa pressione con perno al settentrione. Ne scaturirà una giornata con venti di libeccio in azione lungo tutta la costa tirrenica. Per la giornata di domani, sabato 7 aprile, saranno le regioni tirreniche ad essere interessate dalle condizioni di mare più sfavorevoli. Mare mosso con moto ondoso in aumento specialmente sulla riviera ligure di levante.



 


Domenica 8 aprile, giorno di Pasqua, il vento ruoterà da Libeccio a Maestrale. Risulteranno molto mossi il mar di Sicilia e il tratto marino lungo la costa sarda nord-occidentale. Condizioni non molto buone neanche lungo la costa tirrenica centro-meridionale, con mare sempre mosso. L'attivazione di venti settentrionali sulla costa ligure e alto tirrenica comporterà un calo del moto ondoso su Liguria e Toscana.



Alla sera di Pasqua, irromperanno venti di grecale sul paese. Inizierà a soffiare dalle regioni adriatiche rinforzando velocemente sul mar di Corsica, mar di Sardegna e sulle regioni meridionali piegando un pò da nord. In questo frangente assisteremo ad un'ulteriore peggioramento delle condizioni meteo-marine.


Lunedì 9 aprile, giorno di Pasquetta, il mare risulterà molto mosso lungo le coste sarde occidentali ma il moto ondoso sarà in rapida attenuazione. Mare molto mosso anche sulla Sicilia, con raffiche di vento potenti nella costa settentrionale e sul mar Jonio.

Assisteremo quindi a condizioni particolarmente avverse per le estreme regioni meridionali. Navigazione a rischio sulle isole di Pantelleria e Lampedusa e sul mar Jonio.  Su questi settori sono previste onde sino a 4 metri di altezza, con mare agitato. Pasquetta con mare mosso anche lungo la costa adriatica, pur senza raggiungere i livelli che si toccheranno sul mar Tirreno.

Volgendo lo sguardo oltre, martedì 10 aprile, l'attenuazione della ventilazione farà rientrare la condizione del mare entro livelli più accettabili.

Seguite gli aggiornamenti.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 11.48: A2 Napoli-Salerno

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Torre Annunziata (Km. 19,7) e Pompei (Km. 21,9) in direzione Sa..…

h 11.48: A4 Milano-Brescia

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo Sesto San Giovanni-Viale Zara..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum