Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

LIVE del modello americano: tra giovedì e venerdì il peggioramento va al sud!

Seguiamo insieme l'aggiornamento del modello americano.

In primo piano - 31 Marzo 2014, ore 12.30

L'esordio della nuova corsa del modello americano conferma il bel tempo almeno sino a mercoledì 2 aprile, con sostanziale tenuta dell'alta pressione e lento avvicinamento della depressione sull'ovest del Continente.

Giovedì 3 aprile la saccatura prova a sfondare ma produce solo un richiamo di correnti da est sul nord con qualche fenomeno a ridosso dei rilievi, segnatamente dell'ovest e del nord del Piemonte per effetto stau, qualche rovescio anche in Sardegna, nulla di più.

Venerdi 4 aprile dal vertice inferiore della saccatura ormai indebolita, si staccherà una goccia fredda che originerà un minimo depressionario al suolo a ridosso delle Isole Maggiori, con conseguente spiccata instabilità, associata a temporali anche di natura marittima nella zona.

Il nord risulterà completamente ai margini rispetto all'influenza depressionaria, che invece tenderà ad abbracciare anche il resto del sud e il centro nel corso di venerdì, accentuando l'instabilità e favorendo rovesci sparsi.

Anche in questo run dunque il modello americano non crede in un peggioramento generalizzato, ma localizza una bassa pressione sul basso Tirreno. L'alta pressione sulla Scandinavia dunque non favorirebbe un movimento netto verso levante delle figure bariche verso l'est del Continente.

Sabato 5 aprile la depressione insisterà ancora sul meridione, allontanandosi verso la Grecia, ma senza essersi dimenticata di dispensare altri rovesci, specie sulle regioni estreme.

Da notare altre cose molto importanti: un nuovo scatto delle correnti occidentali atlantiche, con anche qualche infiltrazione di aria fresca dai valichi alpini che potrebbe favorire dei rovesci sino in Valpadana e poi l'abbattimento dell'anticiclone scandinavo, che si sposterà addirittura verso Romania, Ucraina e Mar Nero.

Domenica 6 aprile un po' di instabilità sarà ancora presente al nord e sul meridione, condizioni migliori sul centro Italia.

Per lunedì 7 aprile l'anticiclone di matrice subtropicale si ergerà a protezione di gran parte del Paese, specie il nord e le regioni centrali tirreniche, mentre ancora un po' di aria fresca ed instabile insisterà sul meridione e lungo l'Adriatico. 

Per tutti i dettagli sul lungo termine consulta nel pomeriggio la rubrica "fantameteo" con tutte le soluzioni più credibili al vaglio del team di MeteoLive. A più tardi...


 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 02.47: A56 Tangenziale Di Napoli

fog

Nebbia nel tratto compreso tra Strada Statale Domitiana e Barriera Napoli Ovest (Km. 5,5) in entr..…

h 02.16: A13 Bologna-Padova

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Ferrara Nord (Km. 41,9) e Occhiobello (Km. 49,1) in direzione P..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum