Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

LIVE: cosa sta accadendo sull'Italia?

Le ultimissime notizie in diretta dall'Italia.

In primo piano - 24 Giugno 2005, ore 08.03

LIVE: ancora alta pressione e bel tempo sulla nostra Penisola. Tra la serata di ieri e la nottata, tuttavia, qualche cella temporalesca ha fatto la sua comparsa tra la Val d'Aosta e l'alto Piemonte e nelle prime ore del mattino nei pressi della città di Cuneo. Si tratta degli unici annuvolamenti degni di nota in un'Italia quasi totalmente sgombra da nuvolosità significativa. Fa caldo! Anche di notte purtroppo. Segnaliamo 25° a Genova e Trieste con il 74% e il 61% di umidità rispettivamente. 24° a Milano, con 83% di umidità! 24° anche a Bolzano, con il 73% di umidità. Questi sono solo alcuni valori che identificano il disagio notturno che molte persone sono costrette a subire nei grandi aggolmerati urbani, soprattutto al settentrione. SITUAZIONE: la pressione sull'Europa occidentale e sul nord Italia è in temporanea e lieve flessione. Tra la Francia e la Spagna è presente uno "scalcinato" fronte temporalesco, che tende a divenire attivo nelle ore pomeridiane e serali, stante l'imput energetico indotto dal calore del sole. Per il resto non c'è nulla da segnalare. L'alta pressione ora presenta i suoi massimi proprio al centro del Mediterraneo, mentre le grandi perturbazioni scorrono molto a nord, alle latitudini della Scozia e della Scandinavia. DA SAPERE: tra sabato e domenica ( ma soprattutto sabato), il nord Italia verrà interessato da un debole cavo d'onda in quota, che accenderà la miccia per qualche temporale soprattutto su Alpi, Prealpi e zone di pianura a nord del Po. Qualche breve ed isolato temporale anche su alcune aree appenniniche del centro, mentre per il resto non si avranno novità di rilievo. Le temperature potrebbero perdere qualche grado al nord, ma solo dove vi saranno fenomeni. Altrove non aspettatevi miglioramenti significativi della qualità dell'aria. Per la settimana prossima, un nucleo anticiclonico di chiara matrice africana si piazzerà sul Mediterraneo occidentale e sull'Italia, coadiuvato dalla discesa di una saccatura sul Portogallo. La situazione non evolverà verso levante e il cuneo anticiclonico potrebbe rimanere "annidato" sull'Italia per diversi giorni. Questo sarà un brutto segno, dato che il caldo intenso potrebbe persistere sulle medesime aree almeno fino a giovedì della settimana prossima. Chì ha la fortuna di stare in vacanza si goda il sole e il bel tempo. Chi resta in città si armi di pazienza, non c'è nulla da fare.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum