Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Linea di tendenza per il NORD: MALTEMPO in agguato a fine mese!

Diamo uno sguardo alla linea di tendenza del tempo per il nord Italia con il metodo degli "spaghetti".

In primo piano - 20 Novembre 2014, ore 15.19

Si fa un gran parlare della nuova ondata di maltempo che potrebbe divenire realtà, specie al centro-nord, verso la fine del mese.

La distanza previsionale ancora decisamente elevata ci impone ovviamente cautela, soprattutto nell'identificare le aree che potrebbero essere maggiormente colpite dalle piogge (al momento non è possibile farlo).

E' credibile questa previsione? Per scoprirlo interpelliamo un diagramma completo che tenga conto non solo del run ufficiale, ma anche delle cosiddette "corse alternative" che il modello americano periodicamente ci propone.

Quelli che vedete sono chiamati "spaghetti" e riassumono tutte le corse del modello, compresa ovviamente quella ufficiale.

La corsa ufficiale è rappresentata dalla linea verde. Le linee a metà grafico sono le temperature a 1500 metri di quota e la linea rossa è la media. I picchi che si notano più in basso sono invece le precipitazioni. Più i valori sono alti, più le piogge (o le nevicate) sono probabili e intense. Il punto geografico di riferimento è situato grossomodo sulla verticale della città di MILANO.

Cosa notiamo? Partendo da sinistra, un periodo di tranquillità atmosferica che andrà avanti da domani fino all'inizio della settimana prossima (indicativamente fino a martedì 25 novembre). Notate l'assenza completa di precipitazioni e le temperature al di sopra della media climatologica, specie in quota. Al suolo vi sarà l'incognita della nebbia e nelle zone dove questo fenomeno sarà presente avremo anche freddo umido. Detto in altre parole, fino all'inizio della prossima settimana avremo alta pressione.

Il tempo inizierà a peggiorare a partire da mercoledì 26, in concomitanza con l'arrivo di corpi nuvolosi dal Mediterraneo occidentale. Notate i cluster precipitativi che si alzeranno, in un crescendo che avrà il suo culmine proprio sul finire del mese. Anche le temperature tenderanno a scendere, ma non di molto: molti cluster (anzi, quasi tutti) resteranno sopra la media climatologica del periodo, segno che si tratterà ancora una volta di maltempo legato a correnti atlantiche abbastanza miti.

Di conseguenza, l'evoluzione che porterà il peggioramento di fine mese in Italia appare ad oggi abbastanza credibile.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 13.44: A24 Roma-Teramo

snowshowers

Nevischio nel tratto compreso tra Tagliacozzo (Km. 61,1) e Allacciamento A25 Torano-Pescara (Km. 72..…

h 13.43: Roma Via Aurelia

coda rallentamento

Code causa traffico intenso nel tratto compreso tra Via Gregorio XI e Via Remo Pannain in direzio..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum