Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Linea di tendenza per i prossimi 15 giorni: NORD, CENTRO e SUD

Analizziamo la linea di tendenza al nord, al centro e al sud per i prossimi 15 giorni con il metodo degli spaghetti...

In primo piano - 19 Gennaio 2017, ore 09.40

Quelli che vedete sono chiamati "spaghetti" e riassumono tutte le corse del modello, compresa ovviamente quella ufficiale.

La corsa ufficiale è rappresentata dalla linea verde. Le linee a metà grafico sono le temperature a 1500 metri di quota e la linea rossa è la media. I picchi che si notano più in basso sono invece le precipitazioni. Più i valori sono alti, più le piogge (o le nevicate) sono probabili e intense. Il punti geografici di riferimento sono collocati rispettivamente su Milano, Roma e Bari.

Cosa notiamo? Su MILANO nei prossimi giorni avremo un graduale addolcimento delle temperature, connesso a qualche precipitazione (difficilmente nevosa in pianura) tra domenica 22 e lunedì 23 gennaio.

Sul medio e lungo termine questa mattina traspare una maggiore incertezza. Fino a ieri le carte propendevano per un periodo più mite e secco; ora si notano alcune precipitazioni sul finire del mese, unitamente ad un quadro termico incerto (al momento sembra un 50% di sopra media e un 50% di sotto media).

Cosa potrebbe capitare invece sulla città di ROMA? Il quadro termico sembra adagiarsi attorno alla media del periodo, per virare poi al ribasso attorno alla fine del mese.

Si attiveranno piogge da sabato 21 e lunedì 23 gennaio; la neve sarà presente solo in Appennino, indicativamente attorno ai 1000 metri.

Sul medio e lungo termine abbiamo accennato ad un sotto media prevalente nel ventaglio dei cluster termici; il quadro precipitativo sembra invece piuttosto scarso e concentrato in qualche episodio fugace, specie in coda al grafico.

Eccoci infine sulla città di BARI. Il quadro termico sarà orientato attorno alla media del periodo (con poche oscillazioni) fino a mercoledì 25 gennaio.

Piogge piuttosto intense saranno probabili su gran parte della Puglia, specie tra domenica 22 e martedì 24 gennaio.

A seguire probabile nuovo calo delle temperature, ma accompagnato da precipitazioni complessivamente scarse.

Se volete ulteriori delucidazioni sul tempo delle macro aree italiane, cliccate qui: http://meteolive.leonardo.it/speciali/GRAFICI/57/grafici-spaghetti-per-macroaree-italiane/31742/


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 00.32: A14 Ancona-Pescara

incidente

Ripristino incidente causa incidente nel tratto compreso tra Loreto-Porto Recanati (Km. 245,5) e An..…

h 00.32: A25 Torano-Pescara

vento-forte

Vento forte nel tratto compreso tra Cocullo (Km. 121,8) e Scafa-Alanno (Km. 166,6) in entrambe le..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum