Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Le Tartarughe non vanno più in letargo

Qualche considerazione su un novembre praticamente primaverile.

In primo piano - 10 Novembre 2005, ore 10.39

Dal 1998 le mie due tartarughe terrestri, sono sempre state puntuali come un orologio nell'andare in letargo tra il 5 e il 10 di Ottobre. Quest' anno per la prima volta sono ancora sveglissime, sembra non sentano neanche lontanamente il desiderio di riposarsi per il "lungo" (?) inverno. Mai negli ultimi anni il passaggio tra estate e autunno è stato così graduale, così strano, da avere l'impressione di essere ritornati indietro. L'impressione è quella di essere passati dall'estate alla primavera; temperature frizzantine al mattino ma decisamente miti durante il giorno. Siamo arrivati al 10 di novembre e se non fosse per qualche episodio nebbioso che ci ricorda che il tempo, sia quello temporale che quello metereologico vanno avanti, potremmo cominciare ad organizzarci per il ponte del 2 Giugno. Sembra che neppure gli ormai famosi detti popolari "Non ci sono più le mezze stagioni" siano ormai superati, si potrebbe infatti dire che "Non ci sono più le stagioni!", tranne l'estate, quella non tradisce quasi mai. Che dire poi di quelle zone dove non piove, non nevica, non c'è più neppure il foehn e neanche la nebbia è più la vera nebbia, si parla ormai sempre più spesso di Nebbia alta. La tentazione è dunque quella di lasciarsi prendere dal qualunquismo e dire che "Nulla è più come una volta" - "Le stagioni non sono più le stesse" - "Qualcosa è cambiato" ..... si ma, cosa è cambiato? Anche per i più esperti, per quelli che conoscono a menadito le statistiche, diventa difficile giustificare questo strano autunno 2005. Ma siamo davvero a novembre? In Liguria i bimbi fanno il bagno senza troppi brividi e in Piemonte si va in montagna per le scampagnate e le camminate anche in alta quota e gli sci rimango rigorosamente in cantina. Che strano poi entrare nei grandi magazzini, magari solo in maniche di camicia e trovare gli addobbi per Natale e i panettoni. Che strano pensare alla settimana bianca o al ponte di Sant'Ambrogio e dell' Immacolata quando la temperatura anche in pianura padana, fuori dalla nebbia, sfiora i 18-20°C. Forse... parafrasando il mitico Troisi, "Non ci resta che piangere" o forse non resta che abituarci ad un graduale riscaldamento e stravolgimento del clima. Per fortuna abbiamo ancora qualche punto fermo...il sole sorge sempre ad oriente...o no?

Autore : Mario Adinolfi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 19.32: A4 Milano-Brescia

coda rallentamento

Code causa traffico intenso a Bergamo (Km. 174,5) in uscita in direzione da Milano dalle 19:29 de..…

h 19.30: A26 Genova-Gravellona Toce

coda incidente

Code per 1 km causa incidente nel tratto compreso tra Svincolo Di Baveno (Km. 189,9) e Svincolo Di..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum