Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Le stazioni meteorologiche e la rilevazione dei dati

La stazione meteo: croce e delizia del meteoappassionato.

In primo piano - 6 Giugno 2013, ore 15.30

Spuntano sui tetti dei palazzi in città, nei giardini delle case di campagna; a volte addirittura sui balconi di casa. Sono le stazioni meteorologiche. Non serve piu collegarsi via internet all'osservatorio meteorologico più vicino!

Alcune sono professionali, altre sono amatoriali. Tutte però hanno lo scopo di raccogliere i dati e far sì che la meteorologia venga fatta in casa, esulando dai vecchi schemi che questa scienza ci ha proposto in tempi passati.

Avere una stazione meteorologica è una delle soddisfazioni più grosse per un meteoappassionato. Imbrigliare i dati della temperatura, della pioggia e dell'umidità non ha prezzo! Per non parlare delle raffiche di vento, che vengono lette istantaneamente dalla stazione e proiettate su una consolle. In poche parole, si sente il vento e dopo pochi istanti si legge la raffica.

La passione per la meteorologia ha avuto bisogno di internet per poter essere condivisa da molti utenti. Quanti appassionati di meteo pensavano di essere gli unici sulla faccia della terra prima dell'avvento della rete? Adesso, osservare il comportamento di una nube, vedere da che parte tira il vento ed azzardare previsioni è diventato quasi di dominio pubblico.

...ma internet ha saputo fare di più. In alcune regioni italiane, specie del centro-nord, tutte le stazioni meteo presenti in una regione ( amatoriali e non) sono state riunite in autentiche reti osservative, che forniscono all'utente i dati in tempo reale di temperatura, umidità, pioggia, pressione, vento ed in alcuni casi anche di altri parametri. Grazie alle reti osservative, il volto della meteorologia in Italia sta cambiando; non più una scienza chiusa, a compartimenti stagni e comprensibile solo da pochi eletti, bensì qualcosa di vivo, tangibile, che ci consente di capire lo stato del tempo in zone anche estese solamente osservando i dati su una schermata.

Avere una stazione meteo e fare parte di una rete osservativa è una soddisfazione ancora più grande per un appassionato. I dati raccolti dalla propria strumentazione vengono messi a disposizione della collettività, integrando un cicuito virtuoso che migliora di molto la qualità della meteorologia in Italia.

Avere una stazione meteo significa però anche un po' di sacrificio. Non serve comprare una strumentazione valida e poi lasciarla lì, senza il minimo controllo. Le stazioni meteo vanno controllate, sia dal punto di vista della locazione, sia da quello della pulizia.

Il posto dove installare la stazione va scelto con cura. Sono preferibili i tetti delle case e gli ampi giardini. Lo strumento va installato il piu lontano possibile da ostacoli. Da evitare assolutamente un luogo angusto, come ad esempio un piccolo appezzamento di terreno posto tra due palazzi alti. Avere dati falsati non aiuta il meteoappassionato, ma lo preoccupa!

Ultimo, ma non meno importante: la pulizia. I pluviometri vanno puliti almeno una volta al mese, per evitare che le bascule interne ( che registrano la pioggia) si sporchino, dando valori pluviometrici falsati. Inoltre, è necessaria una taratura dello strumento, che deve essere ripetuta almeno una volta ogni tre mesi. L'intera stazione andrebbe in teoria pulita almeno una volta ogni due mesi, specie se si abita in una grande città.

Beh, sei appassionato di meteorologia e non hai ancora una tua stazione? Cosa aspetti ad installarne una?

 

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum