Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Le probabilità di una nuova irruzione FREDDA sull'Italia nell'ultimo weekend di febbraio

Un nuovo anticiclone previsto nella terza decade di febbraio ma anche un raffreddamento delle temperature in vista per le regioni meridionali italiane.

In primo piano - 15 Febbraio 2019, ore 21.30

Seppur tra alti e bassi, una figura di alta pressione è prevista ancora interessare i settori centrali ed occidentali europei, nonchè il bacino centrale del Mediterraneo anche nel prossimo futuro. Le condizioni atmosferiche previste nel fine settimana, saranno soleggiate su gran parte delle regioni italiane ad esclusione dell'estremo sud, ove troviamo una circolazione d'aria un po' più fresca che rinnoverà qualche addensamento sparso su Sicilia orientale, Puglia, Calabria e Basilicata.

Da segnalare come un indebolimento dell'alta pressione previsto a partire da domenicapomeriggio, potrebbe favorire lo sviluppo di qualche addensamento nuvoloso di tipo basso lungo le coste del medio ed alto Tirreno ma senza conseguenze.

La prossima settimana una nuova pulsazione dell'alta pressione verso le latitudini settentrionali europee, potrebbe portare un raffreddamento delle temperature sulla Russia, i paesi dell'est Europa e l'area balcanica. Una parte di questo freddo potrebbe raggiungere anche il Mediterraneo, interessando più da vicino i settori orientali dello stivale, nonchè le regioni del Mezzogiorno nella terza decade di febbraio.

Questa evoluzione resta ancora da confermare ed i nodi da sciogliere non sono pochi: rimane infatti ancora molto incerto il comportamento del nuovo blocco anticiclonico previsto consolidarsi sull'Europa dalla seconda metà della prossima settimana. Quest'ultimo dovrebbe seguire un asse disposto lungo i meridiani, collocando la propria parte più stabile e calda sulla Penisola Iberica, il Regno Unito ed il Mare del Nord ma non sono esclusi neppure assi più centrali che naturalmente sconvolgerebbero completamente la previsione, portando sull'Italia un tipo di tempo completamente diverso.

Allo stato attuale, sussistono moderate probabilità di raffreddamento della temperatura sull'est Europa e l'area balcanica tra sabato 23 e domenica 24 febbraio. Parte di questo raffreddamento potrebbe espandersi anche sulle regioni del medio e basso Adriatico (probabilità media) e forse sulle regioni del nord (scarsa probabilità). Nella terza decade di febbraio, episodi di instabilità a carattere freddo avranno una maggiore probabilità di coinvolgere i versanti adriatici e la Sicilia a scapito di quelli tirrenici e settentrionali.

Seguite gli aggiornamenti su meteolive.it


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum