Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Le previsioni della PROTEZIONE CIVILE per sabato e domenica

In primo piano - 18 Gennaio 2019, ore 15.56

Precipitazioni: da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio o breve temporale, su Emilia-Romagna orientale ed Appennino emiliano, Toscana meridionale, Umbria sud-occidentale, Lazio centro-occidentale, settori adriatici di Marche, Abruzzo e Molise, Puglia garganica e meridionale, Campania, Basilicata tirrenica, Calabria, Sicilia nord-orientale e Sardegna occidentale, con quantitativi cumulati deboli, fino a puntualmente moderati su coste romagnole e marchigiane settentrionali, su Puglia meridionale, Campania meridionale e settori tirrenici di Basilicata e Calabria settentrionale.
Nevicate: al di sopra dei 300-500 m sull’Appenino emiliano-romagnolo con apporti al suolo generalmente deboli, in graduale esaurimento; dal pomeriggio-sera al di sopra dei 1000-1200 metri sull’Appennino abruzzese.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: minime in locale sensibile diminuzione sulle regioni centrali e sul Triveneto; massime in locale sensibile diminuzione al Centro-Nord.
Venti: localmente forti settentrionali sulla Liguria centro-occidentale e da nord-est sull’Alto Adriatico, in attenuazione; temporaneamente forti meridionali sulla Puglia meridionale.
Mari: inizialmente molto mossi il Mare di Sardegna, il Mar Ligure, l’Adriatico settentrionale e il Tirreno centrale, tutti con moto ondoso in rapida attenuazione; tendenti a molto mossi lo Ionio al largo ed il Canale d’Otranto.

Precipitazioni: da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio o breve temporale, su Toscana centro-meridionale, Marche, Umbria, Lazio, Abruzzo, Molise, Campania, Puglia settentrionale, Sardegna meridionale e Sicilia occidentale, con quantitativi cumulati deboli, fino a puntualmente moderati sui settori costieri di Lazio e Campania.
Nevicate: al di sopra dei 400-600 m sull’Appenino umbro-marchigiano e al di sopra degli 800-1000 sui restanti settori appenninici centrali, con apporti al suolo generalmente deboli.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: minime in locale sensibile diminuzione.
Venti: localmente forti settentrionali sulla Liguria di Ponente.
Mari: nessun fenomeno significativo.

Sito del Dipartimento della Protezione Civile - Presidenza del Consiglio dei Ministri

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum