Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Le previsioni della PROTEZIONE CIVILE per martedi 10 dicembre

In primo piano - 9 Dicembre 2019, ore 15.31

 

MARTEDI 10 DICEMBRE

Precipitazioni: da isolate a sparse, localmente anche a carattere di rovescio o temporale, su Marche, Abruzzo, Molise, basso Lazio, regioni meridionali della penisola, settori settentrionali e orientali della Sicilia e settori occidentali e settentrionali della Sardegna, con quantitativi cumulati generalmente deboli, fino a puntualmente moderati sui settori adriatici di Abruzzo meridionale, Molise e Puglia garganica, sui settori ionici settentrionali e tirrenici meridionali della Calabria e sui settori tirrenici della Sicilia nord-orientale.

Nevicate: al di sopra dei 1000-1200 m su Marche, Abruzzo e Molise, dei 1200-1400 m sull'Appennino campano e lucano e dei 1600-1800 m su quello calabrese, con apporti al suolo da deboli a puntualmente moderati.

Visibilità: nebbie diffuse al primo mattino sulla Pianura Padana centro-orientale e nelle zone pianeggianti interne della Toscana, in rapido sollevamento durante il ciclo diurno.

Temperature: minime in generale diminuzione, anche sensibile, al Centro-Nord; massime in sensibile diminuzione sulle regioni centrali adriatiche.

Venti: da burrasca a burrasca forte settentrionali sulla Sardegna; forti da nord o nord-est, con raffiche di burrasca e localmente di burrasca forte, su Liguria, Toscana e alto Lazio, in estensione nella seconda parte della giornata al resto del Lazio, ai settori adriatici centrali e localmente ai settori adriatici di basso Veneto ed Emilia Romagna; forti nord-occidentali, in rotazione da nord, sulla Sicilia, con raffiche di burrasca specie sui settori occidentali e meridionali dell'isola; tendenti forti dai quadranti settentrionali dal tardo pomeriggio-sera, con locali raffiche di burrasca, su Campania, Puglia e settori ionici di Basilicata e Calabria centro-settentrionale; da burrasca a burrasca forte settentrionale o nord-orientali sull'Appennino centro-settentrionale, in estensione a quello meridionale; inizialmente forti di Foehn sui settori alpini centro-occidentali e sul Trentino Alto Adige, con raffiche di burrasca nelle valli più esposte, in attenuazione.

Mari: da molto agitato a temporaneamente grosso il Mar di Sardegna; da agitato a molto agitato il Canale di Sardegna; agitato lo Stretto di Sicilia; molto mosso il Tirreno centro-meridionale, fino ad agitato nei settori ovest; molto mosso il Mar Ligure, fino ad agitato nel settore di Ponente al largo; da molto mosso a localmente agitato l'Adriatico centrale; tendenti a molto mossi l'Adriatico settentrionale e meridionale e lo Ionio.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum