Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Le nevicate di sabato e domenica al centro e al sud

Fiocchi in calo sabato fino a sfiorare le pianure marchigiane e umbre, in serata anche in Abruzzo. Domenica nevicate sparse a tratti fino al piano su Abruzzo e Molise, in collina in Puglia, a quote basse sul resto del meridione.

In primo piano - 8 Dicembre 2012, ore 09.45

 Se Sant'Ambrogio ha portato la neve su gran parte del nord, l'Immacolata e la giornata successiva si prenderanno "cura" del nostro centro-sud. Sabato la coda velenosa della perturbazione giunta venerdì al nord, interesserà sabato in particolare le Marche (oltre all'Emilia Romagna), giungendo fino in pianura, mentre lungo le coste i fiocchi scenderanno a tratti, a seconda di quanto concederanno i forti venti di Bora previsti su tutto l'alto Adriatico.

Prime spruzzate anche in Abruzzo fin verso i 300-400 metri, mentre in Umbria le nevicate più consistenti avranno già guadagnato i settori orientali, specie quelli a ridosso dei Sibillini e il Perugino, raggiungendo anche i fondovalle. Neve anche in Sardegna, con fiocchi portati da un furioso Maestrale fin verso i 700-800 metri.

Domenica notte ulteriori nevicate fino in pianura sulle Marche e sull'Umbria orientale, in attenuazione durante la mattinata. L'asse delle nevicate si posta quindi su Abruzzo e Molise, dove raggiungerà a tratti anche le località di pianura, mentre la successiva estensione dei fenomeni verso la Puglia darà luogo a nevicate a quote collinari, quindi intorno a 400 metri sul Gargano e sulle Murge.

Lo sfondamento dei fenomeni, sospinti da intensi venti settentrionali, andrà a portare la neve anche nelle zone interne e appenniniche di Campania, Basilicata e Calabria, mentre in Sicilia il Maestrale porterà la neve sui monti della Sicilia fino a quote poste intorno a 800 metri.

Sono attesi accumuli nevosi di tutto rispetto lungo tutta la dorsale appenninica e sui monti siculi, mentre le temperature sono previste calare sensibilmente, in particolare lungo il versante adriatico. I fenomeni sono previsti attenuarsi gradualmente tra domenica sera e la notte su lunedì.


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum