Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Le NEVICATE della giornata di mercoledì in Italia

Altre nevicate sono attese lungo il versante adriatico sopra i 100-200 metri, localmente fin sui litorali nei rovesci più intensi. Qualche nevicata sopra i 500-600 metri sarà possibile anche sull'est della Sardegna e il nord della Sicilia.

In primo piano - 26 Novembre 2013, ore 10.36

L'apice di questa prima ondata di freddo stagionale si toccherà probabilmente nella giornata di domani, mercoledì 27 novembre.

Al nord andranno in scena gelate anche intense in pianura, mentre lungo le regioni adriatiche la neve si avvicinerà molto alle coste ed in qualche caso potrebbe anche interessarle sotto rovesci intensi.

Dove potrebbe nevicare nella giornata di mercoledì? Partendo da nord, fiocchi di neve potrebbero cadere su alcune zone della Romagna ( Forlivese, Cesenate, Riminese). In questi settori non si esclude una veloce imbiancata anche dei litorali. Più difficile la neve dal Ravennate verso nord.

Più a sud, neve nelle Marche fino a 100-200 metri, anche qui non si può escludere una coreografia di fiocchi sul litorale pesarese e anconetano. Ancora neve ad Ascoli Piceno, Macerata, zona di Fabriano. La forza del vento dovrebbe calare nell'arco del giorno e lo stato del mare, tutt'ora in collera, dovrebbe leggermente calmarsi.

Fiocchi di neve potrebbero sfondare anche in Umbria, segnatamente nella zona di Gubbio, Gualdo Tadino e Foligno. Più difficile la neve nel Perugino e sul settore occidentale della regione.

Interessato da nevicate anche di una certa consistenza sarà ovviamente l'Abruzzo. Si prevedono ulteriori nevicate a Teramo, Chieti, zone interne del Pescarese ( segnatamente la zona di Penne). Fiocchi in sconfinamento da est anche all'Aquila. Lungo le coste non si escludono episodi di pioggia mista a neve o gragnola/grattarone in occasione di rovesci intensi. Anche qui il vento dovrebbe attenuare in parte la sua forza e così anche lo stato del mare.

Sconfinamenti nevosi saranno possibili anche nelle zone più orientali del Lazio, segnatamente sul Reatino ( zona di Amatrice e Cittareale).

Neve anche in Molise, con Campobasso ovviamente in testa, dove si prevedono bufere e scaccianeve al suolo. Neve anche ad Isernia e in tutte le zone interne sopra i 200-300 metri. Più difficile la neve sulla costa, anche se qualche fiocco non si esclude nella zona di Termoli. Sconfinamenti nevosi saranno possibili anche nelle zone interne della Campania, segnatamente in Irpinia.

La neve toccherà anche la Puglia Garganica, con bufere a Monte Sant'Angelo e quota neve sui 300-400 metri nel Foggiano. Sul resto della Puglia i fenomeni nevosi saranno meno probabili e attestati sui 400-500 metri.

Nevicherà anche sulla Sila, in Calabria e sulla Sicilia settentrionale (Madonie, Nebrodi, Peloritani) sopra i 600 metri. Qualche fiocco di neve sarà possibile anche sulla Sardegna orientale, sopra i 500 metri.

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum