Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Le feste di Pasqua: partiranno bene e finiranno male?

La Settimana Santa proporrà diversi colpi di scena, con rapido avvicendamento di corpi nuvolosi associati a piogge, ma anche possibilità di schiarite. Ecco un primo quadro probabilistico di quanto dovremo aspettarci da qui alla Pasqua.

In primo piano - 22 Marzo 2013, ore 11.44

 Acqua sugli Ulivi, sole a Pasqua. E' un detto celeberrimo che racchiude in sè tutta la variabilità che tipicamente contraddistinge questo periodo dell'anno.

La primavera che tenta di allungare il passo, l'inverno che stenta a lasciargli strada ed ecco che si riproporrà anche quest'anno il classico tormentone del tempo pasquale, vero banco di prova per elaboratori e Meteorologi.

Diamo quindi un primo sguardo all'evoluzione prevista tra il Venerdì Santo e il giorno di Pasquetta. Venerdì partiremo bene.

Grazie al transito di un promontorio interciclonico (temporaneo aumento della pressione tra due perturbazioni) potremo infati beneficiare di una giornata di complessivo bel tempo. Le temperature sono previste in rialzo, specie nei valori massimi e il freddo atteso nei giorni precedenti (26-28 marzo) sarà già un ricordo.

Anche sabato 30 partirà discretamente, con il sole a farla ancora da padrone su molte regioni. Al nord e sulle regioni dell'alto versante tirrenico però si avvertirà già un primo aumento della nuvolosità per l'avvicinarsi degli avamposti di una prima perturbazione atlantica che tra la sera di sabato e la notte su Pasqua interesserà rapidamente gran parte del nord e alcuni settori del centro (Toscana Umbria e Marche in primis).

Pasqua partirà con tempo variabile su tutta l'Italia, ma una nuova perturbazione sarà pronta a irrompere dalla Francia e a investire il nord a partire dal pomeriggio.

Sarà un campanello d'allarme poichè la stessa perturbazione, ulteriormente irrobustita dalla caduta della pressione sul bacino centrale del Mediterraneo, insisterà anche nella giornata di Pasquetta portando condizioni di tempo instabile, a tratti perturbato, su gran parte dell'Italia.

Probabilmente solo l'estremo sud si salverà, beneficiando di un tempo complessivamente più clemente.

Discorso temperature: previste salire intorno ai valori medi stagionali su tutto il Paese tra venerdì 29 e sabato 30. La salita poi proseguirà in modo netto al sud, dove Pasqua e Pasquetta trascorreranno particolarmente miti, ancora valori attorno alla nroma sul resto del Paese.

Le mappe allegate sono state elaborate dal nostro modello secondo un metodo che va inteso in chiave probabilistica.


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 12.31: A90-GRA Appia-Aurelia

incidente

Traffico in diminuzione, incidente a 2,073 km prima di Svincolo 29: Parco dei Medici in direzione..…

h 12.31: SS7quater Quater Via Domiziana

incendio rallentamento

Traffico rallentato, incendio a 5,002 km prima di Incrocio Pozzuoli - Tangenziale Di Napoli (Km. 54..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum