Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

La vistosa circolazione ciclonica dei venti prevista sull'Italia lunedì 19

Lunedì 19 novembre sull'Italia dominerà una circolazione abbastanza attiva di venti farà capo ad un minimo di bassa pressione sul canale di Sardegna. Analizziamo assieme come si comporteranno i venti a regime ciclonico attorno al centro di bassa pressione.

In primo piano - 15 Novembre 2012, ore 16.15

Dopo il maltempo al centro - nord, ora tocca al meridione. Ci ritroviamo a che fare con un tipo di circolazione diversa. I venti di Scirocco che sono stati protagonisti del tempo per diversi giorni vengono sostituiti da una circolazione di venti che presenta una componente orientale predominante su buona parte del nord e del centro. Questo garantisce tempo soleggiato soprattutto in montagna e lungo i versanti tirrenici delle regioni centrali e settentrionali mentre  foschie dense e nebbie vengono accumulate sulle pianure del nord-ovest italiano.

Questa impostazione sinottica persisterà probabilmente anche i prossimi giorni, almeno sino a quando non si esaurirà l'azione di alcuni centri di bassa pressione sulle estreme regioni meridionali. In questo contesto le uniche zone ad assistere ancora ad una moderata ventilazione sciroccale con alcuni temporali e delle precipitazioni saranno quelle estreme meridionali.

Abbiamo deciso di proporvi un approfondimento sui venti di lunedì in quanto dalle nostre carte oggi in possesso, spicca all'occhio la rotazione dei venti attorno ad un vistoso minimo di bassa pressione.

Lunedì ritroveremo ancora una attiva depressione con perno sul canale di Sardegna dove influenzerà il tempo delle regioni meridionali portando diverse manifestazioni temporalesche soprattutto nei settori jonici.

Il vento conseguentemente risulterà a regime marcatamente ciclonico soprattutto sui mari meridionali italiani. Una predominanza di venti settentrionali soffieranno vivaci dal golfo Ligure, l'ovest della Corsica sin verso le coste occidentali sarde.

Venti moderati da est entreranno in val Padana dall'altro Adriatico accumulando nuvolosità sui contrafforti alpini e prealpini del Piemonte. Addensamenti anche sui versanti padani dell'Appennino settentrionale in un contesto atmosferico umido e termicamente frizzante.

Come nella più didattica delle circolazioni cicloniche, un rientro di Scirocco è invece previsto interessare il medio e basso Adriatico, golfo di Taranto compreso.

Venti deboli / moderati a componente meridionale anche su Sicilia con rinforzi temporanei da sud-ovest lungo le estreme coste occidentali dell'isola, in prossimità del minimo di bassa pressione.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum