Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

La "telenovela" dell'aria fredda da est: ecco la tesi del MODELLO AMERICANO ed EUROPEO...

Ancora incertezze su incertezze: questo ci "dona" la nuova circolazione...

In primo piano - 23 Marzo 2017, ore 09.30

C'era una volta il vecchio "treno" di perturbazioni atlantiche" che con il suo ritmo cadenzato concedeva piogge all'intera penisola nel periodo primaverile, alternate ovviamente a belle fasi soleggiate.

Una situazione decisamente dinamica, ma anche maggiormente prevedibile da parte delle elaborazioni modellistiche. Il rischio di essere presi "in controfase" con le perturbazioni sussisteva, ma la vita del meteorologo era decisamente più semplice.

Ora non si guarda più ad ovest (dove la porta atlantica risulta serrata da anni), ma si punta l'occhio verso lande orientali: da qui dovrebbero arrivare ipotetiche ondate fredde (tra l'altro in un periodo non consono al loro sviluppo) che poi vengono sistematicamente ritrattate, spostate, deviate...complicando non poco la vita del previsore.

...e così, a due giorni dall'ultimo fine settimana di marzo, la telenovela del freddo da est continua e con essa continuano i balletti dei modelli per identificarne una traiettoria che resterà incerta fino a poche ore dalla scadenza previsionale.

Quando dovrebbe consumarsi questo ipotetico respiro freddo orientale? Tra lunedì 27 e martedì 28 marzo. I due tenori della meteo ovviamente non collimano e mostrano posizioni differenti del freddo sul nostro Continente.

Il modello americano (prima mappa) lo mostra tra il nord Italia, la Svizzera, l'Austria e la Baviera, in moto retrogrado (guarda caso!) verso la Francia.

Se ci allontaniamo dalla galassia americana ed analizziamo il modello nostrano, notiamo un'ingerenza fredda che toccherà solo il versante adriatico, per poi fuggire a gambe levate verso levante, stante il ritorno dell'alta pressione da ovest!

Chi avrà ragione? Per avere la risposta, non perdetevi le prossime puntate di questa estenuante telenovela del freddo marzolino, ma intanto speriamo piova il più possibile su tutta l'Italia, soprattutto su quelle regioni che non vedono accumuli consistenti da mesi!

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum