Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

La Sicilia bolle e brucia: domenica l'ultimo acuto della grande calura

Nel Nisseno e nel Catanese i valori più elevati.

In primo piano - 13 Luglio 2012, ore 08.25

Anche per una regione abituata al caldo come la Sicilia, tanti giorni sulla soglia dei 40 sfiniscono la popolazione: se Palermo, Catania, Agrigento ed Enna ad esempio giovedì si sono fermate a 38°C, Ragusa ha toccato i +40°C, Caltanissetta i +41°C, Caltagirone i +42°C.

Il primato del caldo va però ricercato tra Nisseno e Catanese, dove con 44°C a Catenanuova.

Il nuovo picco di calore è atteso tra sabato e domenica, quando ancora una volta la temperatura potrà toccare punte superiori ai 42°C e i 44-45°C non sono da escludere. In seguito il vento di Maestrale spazzerà la massa d'aria bollente e l'estate tornerà normale anche sulla Sicilia, almeno per alcuni giorni. 

Insieme al caldo, sono stati gli incendi, quasi tutti dolosi, a rendere ancora più tremende queste giornate del luglio 2012. Moltissimi i focolai nella provincia di Caltanissetta, con chiusura obbligata per diverse strade e termometri digitali che hanno toccato anche i 50°C, valori naturalmente falsati dalla presenza del fuoco e da non considerare ai fini di una corretta analisi di questa onda di calore.
 
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum