Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

La settimana prossima si cambierà davvero aria?

Anche oggi i modelli a nostra disposizione danno l'ingresso di correnti occidentali su gran parte del nostro Continente. Ecco i possibili risvolti per l'Italia.

In primo piano - 1 Luglio 2009, ore 11.47

La situazione di stallo indotta dal cuneo altopressorio africano sull'Europa occidentale dovrebbe continuare fino alla giornata di venerdì. Tra sabato e domenica la sua cuspide passerà sulle nostre regioni, prima di evolvere definitivamente a levante all'inizio della settimana prossima. Dietro di essa si aprirà un corridoio di correnti occidentali, o sud-occidentali umide, che interesserà anche la nostra Penisola. Quali saranno i risvolti per l'Italia? Beh, premettiamo che la distanza previsionale è ancora eccessiva. Tuttavia se le cose andassero in questo modo, l'instabilità si concentrerebbe al nord, segnatamente su Alpi, Prealpi e zone dell'alta pianura. Verrebbero liberati dall'assedio dei temporali i rilievi del centro-sud, dove si avrà un miglioramento ed anche un aumento delle temperature. Al nord invece le temperature subirebbero un certo calo, specie laddove vi saranno eventuali temporali.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum