Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

La sequenza dei fenomeni previsti tra giovedì 8 e venerdì 9 sull'Italia

Saccatura che si strozza ed evoluzione complessa, ma i temporali forti non mancheranno.

In primo piano - 6 Agosto 2013, ore 10.21

La distribuzione dei fenomeni relativi al passaggio temporalesco atteso tra giovedì 8 e venerdì 9 agosto sull'Italia dovrebbe risultare la seguente:
-giovedì 8
, sostenuta da correnti forti da SSW in quota e deboli da est al suolo, il fronte dovrebbe penetrare sul nord-ovest, determinando temporali anche forti a ridosso dei rilievi su Piemonte, centro-ovest Lombardia e Valle d'Aosta, qualche temporale marittimo o favorito dall'orografia sull'Appennino ligure. Nel corso della giornata i fenomeni potrebbero dilagare anche sulle zone pianeggianti, accompagnati da forti colpi di vento.

-la saccatura tenderà a strozzarsi lungo una verticale Corsica-Liguria-Lombardia, pertanto il fronte temporalesco si spezzerà in due tronconi: il primo scorrerà a ridosso dell'arco alpino centro-orientale nella notte e nella mattinata di venerdì, il secondo andrà convergendo all'interno del vortice freddo che si isolerà sul Tirreno centrale, rinnovando condizioni di instabilità anche nella notte su venerdì in Lombardia, Liguria e andando a coinvolgere anche la Sardegna, l'Elba, la Toscana, il mar Tirreno e nelle ore successive di venerdì 9 un po' tutte le zone interne del centro e poi anche del meridione, sia pure a macchia di leopardo.

-sabato la goccia fredda si porterà a ridosso delle coste del basso Tirreno, determinando forti temporali su Eolie, Calabria e nord Sicilia, nel contempo si manifesteranno ancora residue condizioni di instabilità, con acquazzoni temporaleschi nel pomeriggio lungo la dorsale appenninica e sul nord-est.

-domenica il tempo tenderà nuovamente a stabilizzarsi ovunque.

Dove prevediamo i fenomeni più intensi?
NORD: Piemonte e nella fattispecie Biellese, Ossola, Verbano, ma anche Torinese. Vallate valdostane e capoluogo. Lombardia: Varesotto, Comasco, Milanese (qui anche nella notte su venerdì), Brianza. Liguria: vallate appenniniche, Imperiese e Savonese.

CENTRO: Sardegna anche fascia costiera, Elba se si innescasse un temporale marittimo, zone interne toscane, umbre ed anche coste toscane e laziali, fenomeni comunque molto irregolari.

SUD: Sicilia settentrionale, specie Golfo di Termini, Madonia, ma anche Eolie, Calabria tirrenica, specie Golfo di Santa Eufemia e di Gioia, Monte Poro.  

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum