Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

La RISCOSSA dell'alta pressione COVA in silenzio tra le mappe

Sulle mappe ricompare l'anomalia che per circa un mese non si era più riscontrata.

In primo piano - 18 Novembre 2019, ore 09.49

Un anticiclone tornerà presto a dettar legge nel Mediterraneo e dunque sull'Italia? Da fine mese sperimenteremo un vulcanico ritorno dell'alta pressione, con tutti gli annessi e connessi che comporta questo tipo di figura barica? Le probabilità crescono.

Secondo il modello americano tutto accadrebbe abbastanza gradualmente ma inesorabilmente: negli ultimi giorni di novembre l'accelerazione della corrente a getto (a 10km di altezza) spingerebbe il trenino delle grandi depressioni atlantiche a muoversi rapidamente da ovest verso est all'altezza del centro Europa, influenzando in modo sempre più marginale l'Italia, come si vede chiaramente in questa mappa:

La mossa successiva spetterebbe all'anticiclone subtropicale, coadiuvato peraltro dal modesto affondo in pieno Atlantico di una saccatura; ecco allora cosa mostra la media degli scenari del modello americano per i primi giorni di dicembre!

Si nota chiaramente la rimonta anticiclonica, condivisa dalla maggior parte dei 20 scenari proposti. Quello che calca maggiormente la mano è l'emissione ufficiale che fa pensare ad un anticiclone di quelli tosti, che difficilmente mollano la presa in breve tempo e ci regalano una bella concentrazione di giornate inquinate, caratterizzate da pesanti inversioni termiche, nebbie al suolo, aria statica, certo anche bel tempo e mitezza e una pausa dei grandi diluvi di questo pomeridiano, ma la paura è come sempre che da un eccesso ne derivi poi un altro in senso opposto. Ecco comunque la calda "caliente":

Curioso notare come a livello emisferico l'Europa sia l'unica zona a ricevere in modo tanto spettacolare le performances dell'anticiclone, guardate infatti la stessa mappa riferita a tutto l'emisfero boreale:

Il vortice polare effettivamente si mostra abbastanza compatto ma diversi rami freddi riescono comunque a scendere verso sud tranne sull'Europa centro-occidentale e mediterranea. Interessante no?

Attendibilità
: il ritorno dell'anticiclone tra fine mese ed inizio dicembre per ora sembra possibile al 45%, che è molto considerata la distanza temporale.

 

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum