Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

La "primavera" della merla

La statistica ci dice che, almeno per il centro-nord dell'Italia, la fine di gennaio rappresenti un momento di stasi invernale, in attesa del la seconda trance stagionale attesa per febbraio.

In primo piano - 28 Gennaio 2013, ore 09.52

 Dovrebbero essere i giorni più freddi dell'anno. Pensate che il detto pare derivi dalle vicende storiche avvenute in tempi immemori, quando si attendeva proprio questo periodo dell'anno per attraversare il fiume Po che, solitamente era ghaicciato. Ebbene che si trasportasse da una spionda all'altra armi da guerra o gentili signore non è dato a sapersi, ma di sicuro in questo gennaio del 2013 la tradizione climaticamente non sarà rispettata.

Tra noi e la storia ci si mette infatti un bell'anticiclone, figlio di un respiro lontano che ce lo butterà addosso dall'Atlantico facendo lievitare le temperature sull'Italia diversi gradi al di sopra delle medie stagionali.

Realtà e aforismi popolari potrebbero invece andare d'accordo quest'anno considerando l'altra possibile origine della dicitura "giorni della merla". In questo secondo caso si racconta che una merla, memore dei rigori di gennaio negli anni passati, avesse fatto provvista per trascorrere il mese intero tutto entro il proprio nido.

Fatto sta che il giorno 28, credendo gennaio già finito, la merla uscì dal nido e prese a sbeffeggiare il mese di gennaio il quale, per vendicarsi, chiese in prestito a febbraio i suoi primi giorni per scatenare freddo, gelo e bufere di neve. Che dire, dopo la "primavera" dei giorni della merla, gennaio probabilmente quest'anno dovrà chiedere in prestito almeno una settimana al nuovo mese per far tornare l'inverno sull'Italia, ma forse stavolta ci riuscirà.


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 14.08: T1-TRF.Bia Traforo Del Monte Bianco

coda

Code a Piazzale Lato Francese (Km. 3) in direzione Courmayeur dalle 14:07 del 24 mag 2018…

h 14.06: A23 Palmanova-Tarvisio

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Pontebba (Km. 92,4) e Dogana Di Coccau-Confine Di Stato (Km. 119,9)..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum