Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

La prima decade di novembre? Movimentata e con temperature in progressivo calo

Lunedì ultimi rovesci al nord-est e concentramento degli stessi al centro-sud, segnatamente lungo i versanti tirrenici, martedì tregua di variabilità ovunque in attesa di un nuovo peggioramento in vista per la cresta alpina e il centro-sud nella giornata di mercoledì. Giovedì e venerdì instabile al sud, qualche fiocco portato da nord lungo la creta delle Alpi, bello altrove. Sabato 10 possibile tregua soleggiata in attesa del forte peggioramento di domenica 11 e giorni successivi.

In primo piano - 2 Novembre 2012, ore 10.45

 Sarà una prima decade di novembre all'insegna di una dinamicità portata ai massimi termini. Cieli convulsi, con il tempo che ti sorprende, oggi con il sole, domani con la pioggia, prima con la mitezza, poi con aria più fredda. L'autunno si manifesterà in tutti i suoi contrasti più tipici.

La situazione italiana è lo specchio di grandi manovre proprio a livello emisferico, con forti contrasti termici da appianare tra le alte e le medie latitudini e con i residui delle numerose strutture cicloniche tropicali che hanno spinto a forza significativi pacchetti di umidità extra nella nostra circolazione. A questo si aggiungano le vicissitudini del vortice polare che rimarrà piuttosto debole e quindi propenso a cedere di quando in quando sostanziosi pacchetti di aria fredda verso di noi.

In sintesi partiremo con la perturbazione prevista per domenica 4 che interesserà soprattutto il nord, per poi dilungarsi ancora lunedì 5 al nord-est e concentrare poi le sue forze sulle regioni tirreniche del centro e del sud. In questo caso l'alimentazione subtropicale del sistema frontale sul lato italiano, prevarrà sulla componente più fredda settentrionale, che rimarrà confinata sull'Europa centrale, tanto che ne risulterà una fase complessivamente mite.

Martedì 6 tregua interciclonica dovuta all'ingresso di correnti nord-occidentali che recheranno un primo graduale calo delle temperature a partire dal nord. Da segnalare solo un po' di variabilità, specie lungo le Alpi e sull'alto Tirreno. Ecco poi mercoledì 7 un nuovo corpo nuvoloso prendere forma dalle coste nord-africane  e pronto ad investire il nostro centro-sud con una nuova passata di rovesci, probabilmente anche temporali sulle regioni estreme (Sicilia in primis).

Giovedì 8 e venerdì 9 la perturbazione tenderà a sfilare verso la Grecia ma insisterà ancora sul nostro meridione con ulteriore instabilità inoltre, inizierà a risucchiare aria più fredda dai quadranti settentrionali, con generale e ulteriore calo delle temperature su tutto il Paese. 

Sabato 10 ancora correnti settentrionali, che addosseranno nuvolosità lungo i versanti nord-alpini e produrranno sull'Italia un ulteriore calo delle temperature, ma si assisterà comunque ad un tempo discretamente soleggiato, date le caratteristiche asciutte della massa d'aria in arrivo da nord. Si conferma pertano il quadro qui anticipato: http://meteolive.leonardo.it/news/Fantameteo-30gg/45/Il-tempo-dall-8-al-15-novembre-tanto-autunno-e-anche-un-po-di-inverno/39282/

Arriviamo quindi a domenica 11 quando, sotto la spinta propulsiva a monte dell'ex uragano Sandy http://meteolive.leonardo.it/news/In-primo-piano/2/E-ora-dove-finira-Sandy-/39273/, sopraggiungerà sull'Italia un intenso nucleo depressionario corazzato da aria ulteriormente fredda che darà luogo ad un probabile generale peggioramento di stampo quasi invernale su gran parte dell'Italia prima della metà del mese.


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum