Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

La previsione del MODELLO EUROPEO muove nuovamente verso scenari di alta pressione

Un nuovo cambio di prospettiva nella previsione riferita alla seconda metà di marzo. L'alta pressione ne potrebbe uscire nuovamente vincitrice?

In primo piano - 11 Marzo 2019, ore 21.45


Questa prima metà di marzo viene interessata da una circolazione di venti oceanici che dona al nostro continente una situazione di spiccata variabilità. Il Vortice Polare torna ad essere compatto e di conseguenza, tutto attorno ad esso, rinforzano le circolazioni occidentali accompagnate da perturbazioni vigorose. Queste perturbazioni interessano soprattutto i paesi dell'Europa centrale ed occidentale, portando nel loro grembo forte ventilazione. In queste ore una perturbazione fa breccia in maniera più decisa sul Mediterraneo centrale, provocando anche sul nostro Paese un netto rinforzo della ventilazione settentrionale con raffiche sin verso i 100km/h.

Le maggiori probabilità di pioggia nella giornata di martedì 12 marzo.


E' un passaggio piuttosto veloce ma anche incisivo, accompagnato da precipitazioni, grandinate e temporali soprattutto lungo i versanti adriatici. Entro domani mattina le precipitazioni raggiungeranno le regioni del Mezzogiorno, mentre al nord il tempo sarà già migliorato ed il vento è previsto in attenuazione.  

Modello europeo, ecco le precipitazioni previste tra mercoledì 13 e giovedì 14 marzo. Le regioni del centro e del sud saranno ancora i settori d'Italia favoriti dall'arrivo della pioggia:



A breve distanza, una seconda perturbazione è prevista attraversare il nostro Paese tra mercoledì 13 e giovedì 14 marzo. Anche in questo caso le precipitazioni più organizzate sono previste al centro ed al sud, soprattutto lungo le regioni del medio e basso Tirreno, nonchè le regioni del basso Adriatico e dello Jonio. Al nord la direttrice di provenienza di questa perturbazione risulterà ancora sfavorevole all'arrivo della pioggia, regioni come Piemonte, Liguria di ponente, Lombardia, resteranno completamente a secco. 

Rinforzo possibile dell'alta pressione sull'Europa centrale nel lungo termine. La previsione si riferisce a giovedì 21 ed è ancora da confermare:




Volgendo lo sguardo al periodo successivo, il tempo atmosferico potrebbe sferrare l'ennesimo colpo basso; la circolazione instabile nord atlantica prevista dal modello europeo sino a pochi giorni fa, sembra essere rivalutata a favore di un nuovo rinforzo dell'alta pressione. Le tempeste di questo esordio di marzo, verrebbero sostituite dalle placidità anticicloniche, il tempo previsto sul nostro Paese tornerebbe anch'esso verso scenari più tranquilli e stabili (da confermare). 

Seguite gli aggiornamenti su meteolive.it


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum