Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

La palla al balzo passa alle correnti perturbate oceaniche: ecco DOVE pioverà nei prossimi giorni

A cavallo tra fine marzo ed inizio aprile, vi sarà una disposizione più convincente delle correnti dai quadranti occidentali e poi meridionali. Eccone le conseguenze per il nostro Paese.

In primo piano - 24 Marzo 2018, ore 13.20

Ci avviciniamo gradualmente verso il cuore vero e proprio della stagione primaverile e dobbiamo parlarvi di quel cambio circolatorio che quest'anno si sta facendo attendere più del solito e che troverà libero accesso sul Mediterraneo soltanto nell'ultima parte di marzo. Quindi superate le incertezze di questo weekend, l'esordio della prossima settimana riporterà sul Mediterraneo un rialzo fisiologico del fronte polare accompagnato dall'espansione di un promontorio d'alta pressione che dalla Penisola Iberica, allungherà un "braccio" in direzione del Mediterraneo centrale.

Tra mercoledì e giovedì prossimo, il nostro Paese sperimenterà condizioni atmosferiche un po' più stabili: dovremo aspettarci un aumento più convincente delle temperature e le prime giornate dal vero sapore primaverile, soleggiate e tiepide quanto basta da poter essere apprezzate da tutti. 

Trattasi comunque di una parentesi stabile avente caratteristiche temporanee; a cavallo tra gli ultimissimi giorni di marzo e l'arrivo dei primissimi giorni di aprile, una importante circolazione di bassa pressione è prevista stabilire il proprio perno sull'Europa occidentale.

In tal modo le correnti sul nostro Paese tenderanno a ruotare in modo più deciso dai quadranti meridionali, accompagnate da un rialzo deciso delle temperature soprattutto al centro ed al sud. L'apice di questo riscaldamento è previsto dai modelli nella festività di Pasqua. Le temperature potrebbero portarsi sino 6°C/8°C SOPRA le medie stagionali.

Nel frattempo, sulle regioni settentrionali, acquista importanza una potente perturbazione che potrebbe determinare nuove, abbondanti precipitazioni lungo i settori esposti. Qui le correnti avranno infatti una spiccata vorticità e saranno inserite in un contesto fortemente depressionario. Il moto di provenienza di tali correnti promuoverebbe inoltre un richiamo consistente di umidità lungo il loro percorso, vi sarebbero quindi i presupposti per avere apporti piovosi anche importanti. 

Seguite gli aggiornamenti su meteolive.it 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 01.52: SS113 Settentrionale Sicula

incidente

Incidente a 543 m prima di Incrocio Giammoro (Km. 33) in entrambe le direzioni…

h 01.08: A14 Bologna-Ancona

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Allacciamento Ramo Casalecchio (Km. 9) e Bologna Fiera in d..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum