Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

La notte dei botti, qui la mappa dettagliata dei temporali in arrivo al nord

I fenomeni si verificheranno in particolare sull'area alpina ma con rari e isolati episodi violenti possibili anche in val Padana e sul Levante ligure.

In primo piano - 26 Agosto 2011, ore 12.16

 Quando il caldo batte in ritirata sotto i colpi inferti dalle perturbazioni atlantiche, il prezzo da pagare per uscire dalla calura e tornare a beneficiare di un clima più gradevole è alto. Temporali anche forti, improvvisi e accompagnati da intense raffiche di vento nonchè da grandinate.

La situazione è più attuale che mai: una perturbazione in avvicinamento dalla Francia avrà il compito di separare nelle prossime ore l'aria caldissima nord-africana da quella polare marittima ben più fresca e del notevole spessore troposferico. L'erosione dell'alta pressione da parte del sistema frontale risulterà però piuttosto laborioso, tanto che la banda nuvolosa tenderà ad una rotazione antioraria e a una distorsione dei tessuti nuvolosi, il che rende la previsione piuttosto delicata nel dettaglio.

Ciononostante cerchiamo qui di tracciare una possibile linea di sviluppo della fenomenologia attesa nella notte e nella mattinata di sabato al nord, analizzando la prognosi regione per regione.

Valle d’Aosta: sarà probabilmente la regione maggiormente tartassata da rovesci e temporali, ma anche la prima ad uscirne già prima dell’alba grazie all’irruzione di forti e più freschi venti nord-occidentali.

Piemonte: colpita e affondata la zona ossolana e l’alto Verbano, ma con possibilità di qualche isolato fenomeno supercellulare sulle zone di pianura, laddove le forzanti locali di convergenza al suolo riusciranno a innescare il malloppo energetico potenzialmente in attesa lungo la colonna atmosferica. Anche qui in mattinata rasserena per venti da nord-ovest e tendenza favonica.

Lombardia: situazione analoga a quanto già visto in Piemonte. Qui i settori maggiormente a tiro dei temporali saranno Varesotto, Lario e Valtellina. Rasserena in tarda mattinata a partire dai settori meridionali della regione per inserimento di venti più freschi settentrionali.

Triveneto: i temporali sparsi di venerdì sera non saranno legati all’arrivo della perturbazione. Quest’ultima sopraggiungerà nella seconda parte della notte e nella prima parte della mattinata, con fenomeni più intensi che potranno interessare l’area dolomitica, in particolare il Bellunese, nonché il Friuli, soprattutto a ridosso delle Alpi Carniche, per poi finire nel pomeriggio con temporali anche violenti sulle Alpi Giulie.

Levante ligure e alta Toscana: questi settori potranno venire interessati da rovesci temporaleschi nella notte su sabato, allorquando si avvertirà la rotazione del vento da Libeccio (caldo) e il Ponente (fresco). Il tutto si risolverà comunque entro le prime ore della mattinata.

Emilia e Romagna: la regione pare possa venire saltata dai fenomeni, anche a causa della sfavorevole componente delle correnti al suolo, orientate da sud-ovest, dal taglio verticale del vento e alla posizione geografica che la vedrà più distante delle altre rispetto alla linea di transito delle bande nuvolose frontali.


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 01.25: A13 Bologna-Padova

incidente rallentamento

Traffico rallentato causa incidente nel tratto compreso tra Altedo (Km. 20,5) e Ferrara Sud (Km. 33..…

h 01.24: A13 Bologna-Padova

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Altedo (Km. 20,5) e Ferrara Sud (Km. 33,7) in direzione Padova..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum