Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

La NEVE potrà ancora cadere in pianura prima di fine stagione?

Dalle quote collinari potrebbe ancora certamente nevicare, ma per come si sta mettendo, se ci sono zone d'Italia che hanno più possibilità di poter sperimentare neve sino in pianura da qui al mese di marzo, quelle sono certamente medio Adriatico e meridione.

In primo piano - 16 Febbraio 2015, ore 10.47

Gli affondi da nord ovest che dovrebbero caratterizzare la parte finale del mese di febbraio potranno certamente portare ancora qualche nevicata si dalle quote collinari a spasso per l'Italia, ma difficilmente potranno raggiungere le quote pianeggianti.

Infatti nel complesso appare modesto l'apporto di aria fredda atteso sulle nostre regioni, e senza precedenti afflussi di aria secca è difficile che sia in grado di portare la neve a coprire in maniera diffusa i settori pianeggianti.

Qualcosa potrebbe cambiare invece all'inizio di marzo, sempre che il vortice polare si decida finalmente ad abbandonare la solitudine delle zone polari e a spezzarsi in più rami. 

In quel caso, lungo il bordo orientale dell'alta pressione, potrebbe affluire aria decisamente più fredda, andando a generare la classica depressione al suolo sul meridione e sullo Jonio, con risvolti nevosi, anche generati da nubi temporalesche, in grado di far scendere i fiocchi anche in zona che presentano temperature ampiamente positive, dunque sino alla costa. 

Del resto simili nevicate si sono verificate anche nel mese di aprile, dunque non vediamo perchè non possano scatenarsi a marzo. Il temporale nevoso primaverile infatti è piuttosto frequente nel caso di un'irruzione fredda abbastanza significativa.

Per la neve al suolo al nord sarebbe invece necessario l'inserimento di aria veramente fredda dai quadranti orientali, cosa che al momento non si vede assolutamente, nemmeno nel lunghissimo termine, così come escludiamo una configurazione simile al marzo 71 sul Tirreno, quella che per intenderci portò la neve a Roma in piena primavera meteorologica.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum