Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

La NEVE di venerdì e sabato al centro e il probabile BIS di Roma

Un severo impulso freddo collegato ad un vortice in quota raggiungerà tra venerdì e sabato la nostra Penisola risultando più attivo sulle nostre regioni centrali, dove si potranno avere ancora nevicate a quote molto basse o pianeggianti. Nella giornata di sabato possibile bis nevoso anche a Roma. Ecco i primi dettagli.

In primo piano - 8 Febbraio 2012, ore 10.05

 Mentre scriviamo un nocciolo di aria molto fredda si è messo in moto dalla Carelia in direzione dell'Europa centrale. Raggiungerà nella notte su venerdì le nostre regioni settentrionali dove darà luogo a brevi rovesci di neve ma la sua traiettoria verrà presto dirottata dall'effetto esca profuso da parte di altro un minimo di pressione ancora presente sui nostri mari meridionali.

Invece di rallentare dunque il vortice accelererà per andare a insediarsi poi tra venerdì e sabato a cavallo delle nostre regioni centrali, dove potrà alimentarsi e approfondirsi grazie al forte gradiente di temperatura che incontrerà nei bassi strati. La manovra genererà così una attiva perturbazione il cui ramo occluso insisterà per tutta la giornata di sabato sul nostro centro-sud, dove darà luogo a precipitazini nevose anche a quote molto basse se non addirittura litoranee.

Lasciando la trattazione delle altre regioni d'Italia ai colleghi, focalizziamo in questa sede la cronologia dei fenomeni attesi al centro. Dobbiamo qui distinguere due pulsazioni, una prima attesa nella giornata di venerdì, allorquando si avrà l'ingresso del nucleo freddo in quota e una seconda sabato, con i fenomeni legati alla perturbazione vera e propria. 

Venerdì avremo una tendenza a rovesci sparsi, nevosi sino a quote di litorale su Marche e Abruzzo, nell'immediato entroterra di pianura molisano, a quote collinari, a tratti pianeggianti sul Foggiano. Neve decisa anche in Umbria nel Perugino. Rovesci di neve possibili fino a quote pianeggianti, ma alternati a diverse pause asciutte, sui settori appenninici della Toscana, specie nell'Aretino, e anche nell'entroterra laziale. Neve a quote collinari in Sardegna nelle province di Nuoro e nelle zone interne di Olbia-Tempio.

Principali città interessate dalle nevicate di venerdì:  Ancona, Perugia, L'Aquila, Campobasso, Foggia, Nuoro.

Sabato ulteriore calo delle temperature con neve fin sui litorali adriatici, in modo particolare sulle Marche, ma anche su Abruzzo e Molise. Nevicate intermittenti fino al piano nell'entroterra toscano (al mattino), in Umbria e sul Lazio. Tra la notte e la mattina di sabato potrà nevicare anche su Roma (probabilità70%) anche se si tratterà di una spolverata di pochi centimetri. In serata torna la neve anche sulle province settentrionali della Sardegna, con i fiocchi che potranno addirittura lambire i litorali della Gallura, del Logudoro e della Barbagia.

Principali città interessate dalle nevicate di sabato: Firenze, Ancona, Roma, Perugia, L'Aquila, Campobasso e, dalla sera, Nuoro.

 

 


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 20.13: A1 Firenze-Roma

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Valdarno (Km. 335,8) e Arezzo (Km. 358,5) in direzione Roma..…

h 20.08: A56 Tangenziale Di Napoli

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Barriera Napoli Est (Km. 19,6) e..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum