Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

La formidabile nevicata del 30 gennaio 99 a Lamezia, Calabria: cause

Le condizioni ottimali pechè si verifichi questo raro fenomeno.

In primo piano - 29 Gennaio 2010, ore 09.50

Per capire bene il fenomeno delle nevicate sulle coste del basso Tirreno, occorre analizzare una situazione, che poi è stata anche una delle ultime, che ha portato neve fin proprio sulla costa del basso Tirreno. Ci riferiamo alla nevicata del pomeriggio di sabato 30 gennaio 1999 che ha imbiancato tutta l'area di Lamezia, dai rilievi circostanti fin proprio sulla spiaggia del litorale lametino. Ho vissuto quella nevicata direttamente e ricordo molto bene la sua evoluzione. Il tempo quel giorno subiva un brusco peggioramento nel pomeriggio, intorno alle 14.00. E' proprio la sensazione di quanto stava per accadere che spinge me e mia moglie a salire in auto verso il passo di Acquavona, valico sopra Lamezia, posto a quota di circa 1000 metri. L'intuizione era giusta. Becchiamo una splendida nevicata. Era neve pesante che creava accumulo molto rapidamente. Il tempo di scendere sull'altro versante per ammirare gli effetti della nevicata nella zona di Decollatura, che decidiamo per prudenza di rientrare verso Lamezia. Erano ormai le 16.00, e mentre ci trovavamo a scendere da Acquavona verso Lamezia, la nevicata diventa fittissima. La strada era ghiacciata, alcune auto escono di strada, ne soccorriamo due, ma ben presto il traffico, che già procedeva assai lentamente, si blocca del tutto. Questa volta è un autotreno ad andare di traverso. Non c'è nulla da fare. Occorrerà attendere l'arrivo di una ruspa. L'occasione però diventa formidabile per godere la nevicata nel suo pieno. Siamo a circa 850 metri. L'accumulo è notevole. La nostra macchina ormai è totalmente bianca. I cellulari ci permettono di tenere la situazione sotto controllo, in quanto ci avvisano dell'arrivo di soccorsi per l'autotreno. Ne approfittiamo p! er effettuare splendide riprese con la telecamera. Scendono giù più di 30 cm. di neve in poche ore. Sono circa le 17.30, ormai è buio, finalmente l'autotreno viene rimesso in carreggiata. Si riparte. Si scende verso Lamezia. La sorpresa è stupenda! E' nevicato davvero tanto anche giù. Arriviamo a Platania. C'è molta neve a 500 metri. Si continua a scendere. C'è ancora neve a 350 metri. Iniziamo a vedere dall'alto la nostra cittadina. "E' incredibile", esclamo " Lamezia è totalmente imbiancata" Lo spettacolo è di quelli mai visti. Troviamo la neve anche sotto casa, a 200 metri. Arriva una telefonata: "Nevica anche a mare" , E' un mio amico che mi avvisa felice. Eravamo i testimoni della più bella nevicata degli ultimi anni. Verifico le carte meteo del giorno 30/01/99. La presenza di un minimo sullo Jonio, aveva indotto una forte irruzione fredda dai Balcani. L'irruzione era iniziata già dai giorni precedenti, diretta verso il settore adriatico. La temperatura in quota oscillava intorno ai -36° a 5500 metri. Giorno 30 gennaio sulla Calabria, la temperatura alla quota delle 850 hPa era stata pari a -5°. Il valore a 5500 metri era prossimo a -34°, Il Dew Point pari a -2°. La temperatura a Lamezia compresa tra 0° ed i -2° della notte seguente. Perché la neve arrivi fin sulle coste tirreniche calabresi occorre ci sia un flusso di aria assai fredda, sia in quota che ai bassi strati, con valori dei parametri prossimi a quelli indicati. Occorre inoltre che la direttrice abbia flusso Est - Nord-Est; diversamente la neve arriva sui rilievi molisani e lucani, ma molto meno su quelli calabresi. Perché queste condizioni si verifichino occorre ci sia un forte richiamo di aria fredda, che un minimo piuttosto profondo sullo Jonio può ben causare. Quel giorno i valori di pressione su Lamezia erano prossimi ai 1000 hPa, poi risaliti nel pomeriggio a 1006, segnale evidente che lo stesso minimo traslava verso est.

Autore : Ugo Notaro

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum