Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

La fase TEMPORALESCA tra giovedì e venerdì: quali le regioni più colpite?

Altra fase instabile pronta a partire.

In primo piano - 5 Giugno 2018, ore 10.51

Un flusso di correnti instabili sta nuovamente per inserirsi da sud ovest sull'Italia settentrionale e centrale, andando a coinvolgere anche l'isola di Sardegna. Sono attese già per mercoledì 6 alcune "strisciate" temporalesche, che andranno a coinvolgere il settentrione e la Sardegna, in un contesto variabile.

I fenomeni sono attesi soprattutto lungo i rilievi e la fascia pedemontana, ma potranno a tratti spingersi anche sulle zone pianeggianti e persino costiere tra la notte ed il mattino.

Giovedì 7 invece, congiuntamente allo sfondamento più netto di un'ansa depressionaria da ovest, è previsto l'inserimento di un corpo nuvoloso più organizzato, che determinerà precipitazioni anche di tipo temporalesco a partire dalla Sardegna.

I fenomeni si muoveranno poi alla conquista delle regioni nord-occidentali e in parte potranno lambire le coste e l'immediato entroterra delle regioni centrali tirreniche.

Nel pomeriggio di giovedì è previsto un peggioramento più netto su gran parte del nord, moderato sulle zone interne del centro con annessi rovesci e temporali, che il nostro modello segnala più intensi sul settore di nord-ovest e l'alta Toscana.

Tra la sera e la notte su venerdì i fenomeni insisterebbero ancora al nord, in parte anche al centro, con possibili nubifragi a cavallo tra Piemonte, Lombardia, Veneto, Emilia.

Venerdì 8 sono attesi ancora dei temporali tra regioni centrali, nord-est ed Emilia-Romagna, associati a locali grandinate e colpi di vento, mentre entro la mattinata il tempo dovrebbe migliorare non solo in Sardegna, ma anche su tutto il nord-ovest.

E' possibile che una parte di questi temporali raggiunga tra il pomeriggio e la serata di venerdì anche le regioni meridionali, specie le zone interne campane, Molise e nord Puglia.

Confermato peraltro il netto miglioramento previsto nella giornata di sabato su tutta la Penisola, eccezion fatta per residui temporali in sede appenninica centrale e forse meridionale.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 10.00: A1 Bologna-Firenze

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Allacciamento Con Ramo Casalecchio (Km. 195,3) e Sasso Marcon..…

h 09.58: A7 Milano-Genova

coda rallentamento

Code causa traffico intenso nel tratto compreso tra Genova (Km. 133,6) e Barriera Di Genova Ovest (..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum