Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

La domenica incerta del nord, il basso Piemonte rischia ancora la neve

Una perturbazione giungerà dalla Spagna e concentrerà le su maggiori attenzioni alle nostre regioni centro-meridionali. Anche il nord però potrebbe fare la sua (piccola) parte.

In primo piano - 12 Febbraio 2010, ore 12.44

Tutto finirà al centro e al sud. La nuova perturbazione fabbricata dalla fusione tra un nucleo depressionario canadese e un residuo sbuffo freddo in arrivo dal nord Europa si prenderà cura della nostra domenica, ma a nord i fenomeni risulterano piuttosto scarsi e circoscritti. L'abbraccio del corpo nuvoloso non sarà sufficiente a ricoprire l'Italia intera e, dato che il perno depressionario principale correrà lungo i binari gettati tra il Canale di Sardegna, il basso Tirreno e lo Jonio, le nostre regioni settentrionali si troveanno faccia a faccia con il ramo periferico del sistema, quello rappresentato dal fronte occluso. Ne risulterà una nuvolosità a tratti estesa, ma nel compleso poco organizzata. Per qusto motivo eventuali fenomeni risulteranno del tutto sporadici. C'è però da tenere conto di una doverosa eccezione. Le correnti che spiraleggernno attorno al minimo giungeranno sul comparto di nostro interesse dai quadranti nord-orientali e si accompagneranno ad aria piuttosto umida, prelevata in parte anche dal transito sl bacino dell'alto Adriatico. Tale flusso, presente soprattutto alle quote medio-basse dell'atmosfera, si infilerà nell'imbuto padano e ne rimarrà intrappolato. Da qui la possibilità che si ponga in essere un moderato effetto di sbarramento opposto dai contrafforti alpini occidentali e dal versante padano dell'Appennino ligure. Ecco dunque la possiilità di nevicate deboli o moderate sulla pedemontana torninese e soprattutto sul Cuneese. Qualche fiocco possibile qua e là anche su Astigiano, Alessandrino e sui versanti padani dell'Appennino ligure. Non si esclude una temporanea estensione della precipitazione, comunque sotto forma sporadica e locale, verso il Vogherese e la pedemontana piacentina. Un certo miglioramento potrebbe poi sopraggiungere verso sera. Dove troveremo il tempo migliore? Lungo la cresta delle Alpi, dove a tratti si potrà godere anche di qualche bel momento soleggiato.

Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 15.38: A10 Genova-Ventimiglia

coda

Code causa viabilità esterna non riceve a Genova Pegli (Km. 6) in uscita in direzione da Ventimig..…

h 15.38: A22 Autostrada Del Brennero

coda rallentamento

Code per 2 km causa traffico intenso nel tratto compreso tra Carpi (Km. 302,2) e Allacciamento A1..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum