Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

La carta che spaventerà i freddofili...(all'interno)

L'evoluzione peggiore in assoluto viene prevista dalla corsa di controllo del modello canadese.

In primo piano - 31 Dicembre 2016, ore 08.55

C'è una carta che più di tutte dimostrerebbe il fallimento del progetto freddo invernale sull'Italia potenzialmente possibile dopo l'Epifania. E' quella proposta dal modello canadese nella corsa di controllo. 
Lì si vede tutto il peggio o quasi per smontare l'opzione fredda.

La corrente a getto che, influenzata dal vortice polare stratosferico, sferra un "cazzotto" da ovest alla massa d'aria gelida che stazionava sulla Scandinavia e la spinge lontano dal nostro Paese, verso la Russia, ma soprattutto l'alta pressione subtropicale non spinge verso nord e rimane schiacciata a ridosso dell'Iberia.

Insomma una soluzione di quelle che riporterebbe i freddofili nello sconforto, ma non solo loro.

L'inverno è importante, vederlo sempre umiliato da anomalie bariche non è certamente incoraggiante, oltretutto i nostri ghiacciai hanno disperato bisogno di neve e di basse temperature.

In ogni caso al momento questa mappa è la stessa attendibilità di quanta ne avrebbe il freddo di affermarsi alle nostre latitudini: cioè BASSA, dunque i lettori appassionati di freddo e neve non si scoraggino troppo, in fondo siamo a San Silvestro:-)
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum