Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

La caligine? Spesso un concentrato di veleni

Le caratteristiche e la differenza con foschia e nebbia.

In primo piano - 30 Ottobre 2009, ore 10.49

A formare la caligine sono particelle solide, generalmente fumo e pulviscolo che si diffondono nell’aria grazie ad una bava di vento e alle correnti convettive e vi restano sospese grazie all’effetto della turbolenza meccanica e termica. La caligine forma spesso un velo azzurrognolo in cielo sereno o giallastro con cielo nuvoloso che rende più tenui i colori del paesaggio. In caso di pioggia le particelle precipitano al suolo e l’atmosfera appare più tersa, ma le sostanze nocive ovviamente finiscono nei suoli ed inevitabilmente entrano nella catena alimentare. Sul mare la caligine è costituita in prevalenza da cristalli di sale. Lo spessore della caligine è limitato agli strati più bassi e generalmente coincide con un’inversione di temperatura, a causa della quale non gli è più concesso di salire oltre. Si distende allora orizzontalmente e le sue concentrazioni possono aumentare. E’ il tipico caso anticiclonico in cui la subsidenza provoca un accumulo di sostanze inquinanti in pianura e soprattutto nelle grandi aree urbane. La caligine non va confusa con la foschia che è comunque un suo “prodotto”. In pratica le goccioline d’acqua sospese nell’aria si legano a questi nuclei di condensazione formando un cocktail di foschia e veleni. Nelle zone di alta pressione, quando le particelle sono numerose, l’umidità dell’aria risulta elevata e il cielo è sereno, dalla foschia spesso si passa alla nebbia, o forse sarebbe meglio dire allo smog, dall’inglese smoke+fog, cioè fumo+nebbia, una bella miscela inquinante.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 20.49: A30 Caserta-Salerno

vento-forte

Vento forte nel tratto compreso tra Allacciamento A1 Milano-Napoli e Salerno - Raccordo Salerno-Ave..…

h 20.40: A4 Milano-Brescia

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo Sesto San Giovanni-Viale Zara..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum