Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'IRRUZIONE FREDDA ci sarà: ecco tutti i dettagli sul TEMPO sino a fine mese

Il modello americano ne è convintissimo.

In primo piano - 18 Ottobre 2018, ore 09.18

Salgono ulteriormente le possibilità di un'irruzione fredda tra martedì 23 e giovedì 25 ottobre secondo il modello americano. Ormai l'attendibilità è del 40-45% (ieri era al 35 e ieri l'altro del 30). 

Rispetto ad altri modelli, che non riescono ad inquadrare l'esatta sequenza degli avvenimenti, il modello americano segnala ormai da più emissioni l'irruzione per martedì sera 23 ottobre, accompagnati da temporali su Venezie ed Emilia-Romagna, in successivo trasferimento al centro e al sud, dove l'approfondimento di una depressione tra il suolo e le quote medie andrà a generare precipitazioni più estese ed importanti.

Il tutto sarà accompagnato da venti forti e un sensibile calo termico, che si protrarrà sino alla mattinata di giovedì 25.

Le temperature sul catino padano e nelle zone interne del centro scenderebbero anche al di sotto dei 10°C e nelle vallate appenniniche ed alpine anche sotto i 5°C.

Il successivo miglioramento per il modello americano avrebbe carattere del tutto temporaneo, perché subito dopo, dal fine settimana 27-28 ottobre, giungerebbero altri affondi depressionari da nord, ovviamente questi da inquadrare meglio nei prossimi aggiornamenti, a livello di fenomenologia, ma il dado sembra tratto: si cambia musica.

Ulteriori conferme di questo scacco matto all'anticiclone arrivano anche da fine mese, quando il modello segnala ulteriori affondi perturbati deputati a scendere verso le basse latitudini e soprattutto la posizione defilata dell'anticiclone, non più in grado di sbattere la porta in faccia alle perturbazioni in arrivo dal nord Atlantico.

L'autunno insomma ci mostrerebbe il suo volto più dinamico, quello che potrebbe aiutarci a ripulire l'aria puzzolente che ristagna sulle nostre città, che distribuisce equamente le piogge che ci si aspetterebbe da questo periodo dell'anno, che ci riconcilia con questa stagione che sempre più assomiglia ad un prolungamento quasi infinito dell'estate.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum