Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'INVERNO precoce sull'Europa nella prima metà di novembre

CONFERMATO in questa prima metà di novembre il proseguimento di un periodo instabile e progressivamente più freddo. Uno sguardo alla circolazione atmosferica generale ed alle sue conseguenze sul suolo europeo ed italiano.

In primo piano - 6 Novembre 2016, ore 15.10

Uno vistosa circolazione depressionaria interessa in queste ore il continente europeo, portandovi condizioni perturbate. Nei prossimi giorni prevediamo un raffreddamento piuttosto sensibile della temperatura che tenderà a farsi sentire anche sull'area del Mediterraneo, laddove l'azione mite portata dai venti di Scirocco andrà scemando a favore di una circolazione più fredda.

Sarà l'aria artica a muovere le figure bariche d'Europa in questo scorcio di novembre; ritroviamo infatti una circolazione attiva di BASSA pressione alimentata proprio dalle masse d'aria fredda provenienti da nord. Le prime nevicate sino in pianura hanno interessato i settori nord-orientali d'Europa e nei prossimi giorni il freddo tenderà a dilagare anche più ad ovest, raffreddando le temperature su paesi come la Germania e la Francia.

Tale raffreddamento viene favorito dalla presenza di un campo di pressioni mediamente più alte che insistono sull'oceano Atlantico, agevolando sul nostro continente l'instaurarsi di una circolazione settentrionale.

Nei prossimi giorni l'anticiclone delle Azzorre tenderà ancora a spingersi verso le latitudini artiche e subartiche, giungendo addirittura a formare una cellula autonoma in sede scandinava. Ne deriverà l'ennesimo movimento antizonale, cioè un moto prevalente delle correnti da oriente verso occidente. Quest'ultimo costituisce un dettaglio certamente non trascurabile, portando le masse d'aria non fredde ma GELIDE di origine continentale sino ai confini dell'Europa.

Sul tempo di casa nostra gli effetti di questa circolazione si farà sentire soprattutto in termini di INSTABILITA': saremo infatti alle prese con le masse d'aria moderatamente fredda di origine nord-atlantica che rinnoveranno ancora condizioni di tempo incerto.

Ulteriori news con gli aggiornamenti della sera.

Seguiteci sulla nostra pagina Facebook.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 16.52: Roma Viale Aventino

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Viale della Piramide Cestia e Pi..…

h 16.51: A12 Genova-Rosignano

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Allacciamento A7 Milano-Genova e..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum