Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'InformaSette: cosa dobbiamo aspettarci per la prossima settimana?

Una prima parte più mite e moderatamente instabile; da giovedì o venerdì tornerà un po' di caldo.

In primo piano - 29 Maggio 2005, ore 12.32

Per l'inizio della settimana ci attende una pausa nel caldo, un break che, come solitamente accade, sarà accompagnato da temporali su alcune zone e da vento teso su altre. L'anticiclone africano però non si darà probabilmente per vinto, ed a partire da giovedì tenterà nuovamente l'invasione di Francia ed Italia; difatti, come già spiegato nella giornata di venerdì 27, la perturbazione il cui passaggio era atteso nelle giornate del 3 e del 4 giugno subirà un repentino indebolimento prima ancora di transitare sui cieli italiani, a causa della contemporanea formazione di una depressione sulla Spagna che gli toglierà energia. L'anticiclone africano sarà quindi "invitato" a tornare sul Mediterraneo occidentale, anche se presumibilmente solo per 2-3 giorni e senza portare giornate particolarmente afose; in segito potrebbe arrivare il suo "collega", l'anticiclone delle Azzorre, ma su quest'ultimo punto dovremo aggiornarci. SINTESI PREVISIONALE Lunedì 30 maggio: Tempo nel complesso buono, ma con alcuni acquazzoni pomeridiano in montagna, in particolare sulle Alpi e l'Appennino meridionale. Caldo e vento debole. Martedì 31 maggio: Peggioramento con alcuni temporali in movimento da est verso ovest lungo la Pianura Padana; banchi nuvolosi in arrivo qua e là anche al centro, isolati acquazzoni sull'Appennino meridionale, bello sulle altre zone. Temperatura in graduale calo al settentrione e su parte del centro. Vento in rinforzo di Bora e Grecale. Mercoledì 1° giugno: Al mattino nuvoloso su Pianura Padana, vallate alpine, Molise, Puglia, ma con piogge scarse o assenti; solo alcuni banchi unvolosi di passaggio altrove. Nel pomeriggio scrosci di pioggia probabili su Alpi, zone interne di Toscana e Lazio ed Appennino meridionale, miglioramento sulle altre zone. Temperatura stabile o in leggera ripresa. Vento ancora moderato. Giovedì 2 giugno: ancora qualche temporale perlopiù pomeridiano sulle montagne del Triveneto e le zone interne delle regioni tirreniche, dalla bassa Toscana verso sud; sul restante territorio maggiormente soleggiato. Temperatura stabile o in leggero aumento. Vento in attenuazione. Venerdì 3 - sabato 4 - domenica 5 giugno: Si prospetta un graduale miglioramento con cieli perlopiù sereni e temperature leggermente al di sopra della media del periodo.

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum